iPhone 6S e 6S Plus: i più grandi update di Apple

Possiamo darlo quasi per certo: iPhone 6S e 6S Plus sono da considerarsi i più grandi update nell’intera storia di Apple. Come ben tutti sappiamo, in occasione degli anni dispari, Apple si dedica alla realizzazione di aggiornamenti minori: è stato il caso del 3GS, il 4S, il 5S e ora iPhone 6S e 6S Plus.

iPhone 6S e 6S Plus

Non è finita qui: gli ultimi iPhone possono essere addirittura considerati i più grandi update di Apple. A rendere unico l’iPhone 6S, per esempio, è la presenza di una RAM quasi raddoppiata (2 GB) rispetto a quella dell’iPhone 6.

Anche la fotocamera subisce netti miglioramenti: da 8 megapixel si passa a 12 megapixel, funzione Live Photos per ottenere foto animate, la funzione Focus Pixels e la possibilità di ottenere foto panoramiche fino a 63 megapixel ( contro i 43 megapixel del precedente).

Novità anche nel video: possibilità di realizzare video da 4K a 30 fps, zoom, time lapse con stabilizzatore ottico, presente però solo in iPhone 6S Plus.

E poi l’ introduzione del 3D Touch, che consentirà agli utenti di accedere a determinate e specifiche funzioni in base alla pressione esercitata sullo schermo.

Insomma iPhone 6S e 6S Plus risultano davvero ricchi di novità: gioielli tecnologici da scoprire, i più grandi update ideati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *