iPhone 6s ha novità già note per gli utenti android?

iPhone 6s ha novità già note per gli utenti android! La società di Cupertino ha annunciato i suoi nuovi dispositivi iPhone 6s e iPhone 6s Plus apportando dei miglioramenti rispetto alle precedenti versioni presentate lo scorso anno.  I nuovi iPhone 6s saranno in pre-ordine a partire dal prossimo 12 Settembre, a dei prezzi già visti.

Nonostante tutto le novità introdotte da Apple sui nuovi iPhone 6s sono interessanti, ma per chi viene dal mondo android già avrà avuto modo di testarle. Ed ora andiamo subito a vedere nel dettaglio queste nuove tecnologie!

Registrazione video in 4k

iPhone 6s Video 4k

Dopo molti anni, Apple, ha permesso ai suoi utenti di poter realizzare video 4k. iPhone 6s e la sua versione Plus vantano di un obiettivo da 12 Megapixel con una risoluzione da 3840 x 2160 pixel. Gli smartphone android navigano su questa tecnologia da tempo tanto che sul mercato sono presenti ben 30 modelli.

Camera frontale con Flash

I nuovi iPhone 6s montano una fotocamera frontale da 5 Megapixel con un interessante funzione ‘Retina Flash‘; nel momento in cui scattiamo la foto il flash migliorerà la qualità dell’immagine. Mentre negli smartphone android troviamo incorporato un flash LED come su Motorola Moto X Style o Pure Edition.

iPhone 6s front camera

Materiale più resistente

Visto che lo scorso anno iPhone 6 era stato protagonista di un bendgate, quest’anno Apple ha voluto utilizzare per i suoi iPhone 6s e iPhone 6s Plus dei materiali più resistenti. Tanto che ha optato per l’alluminio 7000; stesso materiale già visto con il nuovo Galaxy S6 Edge Plus!

7000-series-aluminum

Assistente vocale

Tutti conoscono l’assistente vocale Siri, ma in questo caso potrà essere abilitata la modalità ‘Always on‘ così gli utenti possono interagire con il telefono dicendo ‘Hey Siri’; un po’ come succede con ‘Google now’.

RAM

iphone 6s ram

Apple ha confermato l’incremento della RAM da 1 a 2 GB per i suoi nuovi iPhone 6s e iPhone 6s Plus. Ottima prerogativa, ma lontana anni luce da android considerando che ormai i dispositivi dispongono di una RAM da 3 o 4 GB.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *