Jawbone e i suoi nuovi fitness trackers

Tempo di novità. Sono in arrivo Jawbone e i suoi nuovi fitness trackers. Jawbone, infatti, è pronto a presentare al grande pubblico le sue grandi novità in campo di fitness trackers.

Jawbone e i suoi nuovi fitness trackers

Più che di novità però sarebbe il caso di parlare di aggiornamento. I fitness trackers più popolari prodotti da Jawbone, ovvero Jawbone UP2 e Jawbone UP3, si arricchiscono di nuove funzioni e caratteristiche in seguito a degli aggiornamenti.

Jawbone e i suoi nuovi fitness trackers: ma quali sono le novità? Il cambiamento maggiore si avverte in Jawbone UP3: questo bracciale fino ad ora era in grado di misurare  i battiti cardiaci in modalità RHR (Resting Heart Rate) e solo al risveglio. Grazie all’ultimo aggiornamento, invece, ora questo bracciale effettua misurazioni PHR (Passive Heart Rate), consentendo anche una maggior costanza nell’arco della giornata e una maggior precisione.

Tuttavia va precisato il fatto che questa nuova modalità di misurazione non può essere attivata manualmente, ma si attiva in automatico quando il bracciale è fermo.

Per quanto riguarda Jawbone UP2, invece, la grande novità consiste nell’introduzione del rilevamento automatico della fase del sonno: non siete più voi a dover comunicare la vostra intenzione di chiudere gli occhi per un pò, ma sarà il bracciale stesso a riconoscerla. Inoltre sono disponibili nuove varietà di colore.

Ecco Jawbone e i suoi nuovi fitness trackers.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *