Le novità della batteria Gear S2

Una delle componenti di maggiore importanza per quanto riguarda gli smartwatch sono, senza dubbio, le batteria. Nell’ultimo prodotto di Samsung, in particolare, la progettazione del nuovo smartwatch è ruotata in gran parte intorno alla realizzazione di una batteria che potesse garantire un’autonomia maggiore. La batteria Gear S2, infatti, ha impegnato per lungo tempo i progettisti.

gear s2

Da 200 a 250 mAh; è il notevole passo in avanti realizzato dal colosso coreano che ha voluto puntare su un’autonomia di gran lunga maggiore. Lo sviluppo della batteria Gear S2 sarebbe durato diversi mesi e sarebbe avvenuto in maniera del tutto separata dagli altri componenti dello smartwatch.

A rivelare tutti questi particolari è la stessa casa madre che ha sottolineato le difficoltà di realizzare una batteria che avesse una forma circolare modificandone la classica conformazione rettangolare. Insomma plasmare una batteria a seconda del design che si vuole dare al dispositivo non è affatto facile, soprattutto se a ciò ci si aggiunge un livello di autonomia maggiore, come avvenuto nel caso del Samsung Gear S2. Ben cinque mesi di impegno costante per il colosso coreano che oggi presenta uno degli smartwatch dalle caratteristiche più apprezzabili attualmente in grado di dare filo da torcere ai più quotati Apple Watch.

Fonte:http://www.sammobile.com/2015/09/08/samsungs-free-form-battery-was-instrumental-in-creation-of-the-gear-s2/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *