Video Recensione Honor 6+: Top di Gamma Fluido ed Elegante

Video Recensione Honor 6+: In attesa di Honor 7, oggi vi proponiamo la nostra prova del modello precedente in versione “plus”, con display da 5.5”. Parliamo ovviamente di Honor 6 Plus, top di gamma uscito qualche mese fa in versione europea, dalla nuova azienda di Huawei.ridotte SAM_0467

Honor 6 Plus, a prima vista si presenta molto elegante e bello da guardare, soprattutto nella colorazione bianca da noi provata, che rende giustizia al vetro posteriore, abbellito con una texture puntinata che da quel tocco in più e dona allo smartphone uno stile davvero accattivante.

Prima di addentrarci nell’analisi delle prestazione e delle capacità del terminale, diamo una rapida occhiata al comparto hardware che Honor 6+ ha da offrirci:

  • Display 5.5” FullHD 401ppi
  • CPU HiSilicon Kirin 925
  • GPU Mali T628
  • RAM 3GB
  • ROM 32GB + MicroSD
  • Versione Android 4.4.2 KitKat con EMUI 3.0
  • Batteria da 3600 mAh
  • Fotocamera Doppia da 13MP e dual Flash Led
  • Dimensioni 150.5 x 75.7 x 7.5 mm
  • PREZZO: 399€ => ACQUISTALO IN OFFERTA QUI SU AMAZON!

CONFEZIONE & UNBOXING

ridotte IMG_20150927_163938

La confezione della versione europea di Honor 6+ appare standard in classico colore azzurro e gli accessori compresi sono il cavo USB-MicroUSB, l’alimentatore Huawei a ricarica rapida ed il cavo cuffie con padiglione standard non in-ear di qualità media. E’ presente la graffetta per rimuovere i due carrellini.


Recensione Honor 6+

DESIGN E CARATTERISTICHE: 8.5

Il design di Honor 6+ piace e, soprattutto, attira l’attenzione per il vetro posteriore, utile a migliorare l’estetica della scocca e dei bordi in alluminio che circondano 3 dei 4 lati dello smartphone, escludendo la parte inferiore. Sul lato destro troviamo i carrellini per le 2 MicroSim, integrabili da un’espansione microsd, rinunciando ad una delle due schede. Troviamo poi il bilanciere del volume e il tasto accensione/spegnimento. Nella parte inferiore troviamo il microfono e l’uscita Micro-USB e superiormente abbiamo il Jack da 3.5mm per le cuffie, il secondo microfono e il sensore a infrarossi. Il lato sinistro è completamente pulito.

Suggestiva la doppia fotocamera posteriore da 13mp, che stupisce a prima vista. Il design di Honor 6+ non facilità per nulla l’utilizzo e il device appare molto scivoloso e difficile da impugnare con una sola mano. Tutto sommato per chi vuole un prodotto elegante e bello alla vista, questo smartphone non tradisce le aspettative. Il peso ci ha stupito, in quanto sembra molto ben equilibrato, nonostante non si tratti di un dispositivo leggero, considerando il doppio vetro.


Recensione Honor 6+

SCHERMO: 8.5

Honor 6+ monta un display FullHD da 5.5” IPS con degli ottimi angoli di visuale, che fa bene il suo lavoro e ha una qualità discreta e il pannello è ben visibile anche in condizioni di luce diretta, poco favorevoli, grazie alla luminosità elevata e al sensore che lavora molto bene. I colori sono abbastanza fedeli e c’è, come da tradizione Huawei, la possibilità di regolarne la temperatura per un’esperienza quanto più vicina possibile, ai gusti personali di ogni utente.


Recensione Honor 6+

SOFTWARE E PRESTAZIONI: 7

Il software di Honor 6+ si basa su Android KitKat in versione 4.4.2 e attendiamo con ansia un aggiornamento a lillipop, che dovrebbe arrivare a breve. L’interfaccia EMUI 3.0 è come sempre gradevole alla vista ma, in questa versione, conserva dei problemi che vanno evidentemente sistemati al più presto. Partendo dalla schermata di blocco, notiamo subito il problema del doppio passaggio da fare per sbloccare il terminale, se si imposta una sequenza o un pin di sicurezza. In più, non tutte le notifiche vengono visualizzate in primo piano, ma in alcuni casi, come ad esempio Whatsapp, si è costretti a tirar giù la tendina per guardare la notifica. Rimanendo nella barra di stato, abbiamo continui avvisi di consumo RAM e batteria, spesso fastidiosi e inutili.

La home page è intuitiva e c’è la possibilità di cambiare i temi, scaricabili dallo store. Da apprezzare la facilità con cui si spostano le app semplicemente tenendo il dito sull’icona e utilizzandone un altro, per sfogliare le pagine; funzione quasi mai implementata dai produttori. Più facile a farsi che a dirsi. C’è anche l’opportunità di spostare da una schermata all’altra, più app contemporaneamente.

L’interfaccia di Honor 6+ è fluida e non ha quasi mai perdite di frame e le app preinstallate sono molte, in stile Huawei/Honor. Insomma tutto sommato si tratta di un software ben implementato , che ha necessità di un veloce aggiornamento per risolvere qualche problemino ed implementare alcune funzioni che facilitino l’uso ad una mano.


Recensione Honor 6+

AUDIO E MULTIMEDIA: 7.5

L’audio di questo Honor 6+ è ricco e corposo anche se non potentissimo e penalizzato dalla posizione dello speaker che , facilmente, viene attenuato su superfici lisce. Della parte multimediale c’è ben poco da dire; la galleria non è bellissima e spesso scomoda, anche se ho apprezzato la scorciatoia della fotocamera con uno swipe in basso e l’utilissimo ordinamento per data. Le app multimediali Honor funzionano tutto sommato bene, anche il player video e l’app per la produttività office, excel, word e ppt.


Recensione Honor 6+

FOTOCAMERA: 8.5

La doppia fotocamera posteriore di Honor 6+ mi ha dato soddisfazioni importanti e mi ha stupito nella completezza del software che rende giustizia ai 13MP, con scatti ottimi e con una buona risoluzione complessiva. Si perde un po’ di qualità con lo zoom digitale, che rende i bordi dei soggetti , non ottimamente definiti. Le foto notturne non sono malissimo e le chicche software aiutano anche in questo caso. C’è la possibilità di utilizzare la funzione “apertura ampia”, che sfrutta la doppia ottica con effetti di sfocatura ,non sempre ben realizzati, applicabili anche in un secondo momento, così come la bellezza volto della camera frontale da ben 8MP, che non stravolge le foto e fa un lavoro discreto per migliorare vari aspetti come la sottigliezza del viso, piuttosto che lo sbiancamento dei denti.


Recensione Honor 6+

AUTONOMIA: 9

L’autonomia di Honor 6+ è stravolgente e, con una batteria da ben 3600 mAh ci consente di utilizzare lo smartphone davvero tanto, senza mai avere la necessità di attivare il risparmio energetico, anche in modalità ultra, che rende lo smartphone un feature phone. Con il mio utilizzo con sveglia alle 7 , tanti Whatsapp, qualche mail, navigazione web e Facebook e molti video YouTube, ho raggiunto sempre le 22 con il 20% abbondante di autonomia. Nulla da dire, quindi, su uno degli ambiti in cui Honor 6+ da davvero il meglio di se.


Recensione Honor 6+

RAPPORTO QUALITA’ – PREZZO: 8

Honor 6+ viene venduto a €399 su vmall.com (store ufficiale huawei) dove, se vi registrerete, avrete la possibilità di risparmiare ulteriori €50, portando il prezzo alla pari di Honor 7, il che rende la politica prezzi Honor strana ed inspiegabile. Inoltre potete anche approfittare delle interessanti offerte Amazon per Honor 6 Plus su questa pagina! Tutto sommato un prodotto interessante in quasi tutti gli aspetti, che non si distacca dalla concezione Honor e ad un prezzo, confronti a parte, abbastanza aggressivo che rende il device giusto per chi ha bisogno di un’autonomia molto alta e un prodotto sempre affidabile, con un display ampio e che non abbia la necessità di uno smartphone compatto e da utilizzare con una mano, a meno che non si utilizzi una cover, ad aumentarne il grip posteriore.

Honor 6+
80.6 TOTALE
0 Punteggio Utenti (0 voti)
PRO
-Design -Display -Fotocamera -Autonomia
CONTRO
-Software KitKat -Impugnatura
FOTOCAMERA85
MULTIMEDIA75
HARDWARE & PRESTAZIONI75
SOFTWARE70
SCHERMO85
DESIGN85
AUTONOMIA90
RAPPORTO QUALITA' / PREZZO & CONCLUSIONI80
Cosa hanno detto gli utenti... 0 Lascia il tuo voto

Sii il primo a lasciare un voto.

Lascia il tuo voto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *