WatchOS 2: il lancio ufficiale

WatchOS 2 parte con un bel po’ di ritardo. Il suo nome venne pronunciato per la prima volta nel mese di giugno assieme a quello di iOS 9. In quell’occasione il suo lancio ufficiale fu previsto per il 16 Settembre.

WatchOS 2

Purtroppo, a causa di un grave bug riscontrato nella versione Golden Master, non è stato possibile. Solamente ora è possibile scaricare il download di WatchOS 2, ovvero il primo aggiornamento maggiore di sistema di Apple Watch.

Disponibile per tutti coloro che possiedono un iPhone e un Apple Watch: basta andare semplicemente su l’app Apple Watch presente su iOS 9 ( ricordate che non è possibile farlo se si ha ancora iOS 8), cliccare su Generali e poi su Aggiornamento sistema.

WatchOS 2 richiede solo il 50% della ricarica, o comunque la possibilità di attaccare il dispositivo ad una presa di corrente.

Un aggiornamento tanto tanto atteso, considerando la grande novità di cui si fa portavoce: WatchOS 2 supporta le app native. Questo vuol dire che ora è possibile installare le app direttamente su Apple Watch senza dover più necessariamente ricorrere allo streaming via Bluetooth dei software con iPhone.

Un grand duro lavoro spetta ora agli sviluppatori chiamati da questo aggiornamento a modificare e aggiornare le proprie app affinché non compaiano più sugli iPhone, ma direttamente su Apple Watch.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *