Xiaomi Mi 4C: confermato Snapdragon 808; nuova confezione e dual-SIM 4G LTE

La presentazione ufficiale di Xiaomi Mi 4C, fissata per Martedì 22 Settembre, dovrebbe ridursi ad una mera formalità, allorché i dettagli su ciò che caratterizzerà il nuovo smartphone cinese si fanno ogni giorno più chiari. Non si tratta in questo caso di indiscrezioni, quanto piuttosto di dichiarazioni proferite dal quartier generale di Xiaomi – con in testa il CEO Lei Jun – volte ad offrire delucidazioni sull’imminente prodotto di punta e, più verosimilmente, accrescere l’hype tra gli utenti. Una stortura insomma rispetto ad una prassi divenuta oramai dilagante, legata all’affiorare di indiscrezioni esterne – magari rilanciate dai soliti leakster – anche a ridosso del debutto ufficiale.

Xiaomi Mi 4C

Ad ogni modo, aggiungiamo nuovi tasselli mancanti nel puzzle chiamato Xiaomi Mi 4C: sarà presente una nuova confezione di vendita, più colorata e dominata dal bianco e dall’arancio – ricordiamo, per onor di completezza, che all’interno del box ufficiale vi sarà un adattatore USB Type-C – micro-USB, come riportato nell’articolo di Venerdì scorso; inoltre, entrambi gli slot micro-SIM dello smartphone saranno compatibili con la connettività 4G LTE, disegnando dunque un passaggio importante rispetto alla versione cinese, Mi 4I, nella quale soltanto una scheda era conforme ai dettami della connessione veloce, mentre l’altra agiva piuttosto alle reti di seconda generazione (2G).

Presenti tutta una serie di accorgimenti software, tra cui la possibilità di accendere e spegnere il display attraverso un doppio tap sullo schermo, caratteristica quest’ultima già intravista su altri competitors. Una conferma importante rispetto a quanto chiaccherato in precedenza è invece l’impiego del nuovo exa-core di Qualcomm, lo Snapdragon 808 a 64bit (e GPU Adreno 418): Lei Jun ha contestualmente snocciolato i primi dati, affermando che Xiaomi Mi 4C avrà una migliore connettività e viaggerà il 20% più veloce rispetto ai modelli precedenti.

Il resto delle rivelazioni si ferma qui, ma in raccordo con le indiscrezioni precedenti possiamo affermare, in onore di completezza, che lo smartphone sarà caratterizzato da un display da 5″ pollici a risoluzione Full HD (1920 x 1080 pixel) ed un quantitativo di RAM che oscilla tra i due ed i tre a seconda delle versioni (tre, secondo quanto dichiarato da Lei Jun, con storage da 16GB per il modello base a 64 gigabyte per il top di gamma). Lato multimediale, dovrebbero essere presenti due ottiche da 13 e 5 megapixel, con Android 5.1 a far muovere il tutto personalizzato ad-hoc attraverso l’interfaccia proprietaria MIUI 7. Insomma, non dovrebbero esserci spazio a sorprese nel corso della presentazione ufficiale di Xiaomi Mi 4C il 22 Settembre prossimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *