Debutto LG V10 in Corea del Sud giovedì prossimo ad un prezzo attorno ai 600 euro

Il “premium phone”, ribattezzato dai vertici dell’azienda lo scorso Luglio per anticipare il terzo dispositivo top di gamma di LG, è stato svelato in queste ore. Adesso è lecito attendere e documentarsi circa il debutto LG V10 ed alle relative strategie di commercializzazione, ivi incluso il prezzo di vendita, che anticipiamo esser “corposo” ma al tempo stesso giustificato, considerata l’abbondanza di peculiarità hardware contenute sotto (e sopra) il cofano. Dopotutto, trattasi di un phablet da 5.7″ pollici a risoluzione QHD (2560 x 1440 pixel, 513ppi), impreziosito dalla presenza di un pannello secondario da 2.1″ pollici da 160×1040 pixel, collocato frontalmente ed ideato per avere sempre in primo piano ed a portata di mano informazioni quali data ed ora, notifiche, informazioni meteo ma anche scorciatoie delle app.

Debutto LG V10

Tornando al debutto LG V10, informazioni raccolte da Korea Herald puntano il dito sulla data dell’8 Ottobre, con graduale propagazione ed immissione sul mercato in termini più generali prevista per la metà di Novembre. Il prezzo di lancio è di 799.700 yuan, che convertitore alla mano dovrebbero corrispondere grossomodo a circa 604 euro; negli Stati Uniti, invece, il debutto LG V10 sarà affiancato dai carrier telefonici Verizon, T-Mobile e AT & T, che dovrebbero commercializzare il dispositivo (senza contratto) ad una cifra attorno ai 600 dollari. Nessuna notizia per quanto concerne l’italia, ma il background sin qui descritto è comunque utile per farci una idea su quali saranno le strategie di LG.

Accanto al Nexus 5X, LG V10 chiuderà dunque il cerchio per quanto riguarda le proposte del brand destinate al segmento top di gamma. La continuità con l’apprezzato G4 è evidente (Snapdragon 808), benché il nuovo smartphone di LG implementi ulteriori migliorie (4 gigabyte di memoria RAM, 64GB di storage interno espandibile tramite micro-SD fino a 2TB): vedasi ad esempio un chassis rinnovato, costituito adesso in metallo e con un particolare retro realizzato in “Dura Skin”, ossia un materiale anti-graffio. Ad impreziosire LG V10 sarà anche il reparto multimediale, altro continuum (migliorato) con il G4.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *