Ecco l’unboxing BlackBerry PRIV realizzato da Carphone Warehouse

Dopo aver diffuso in rete due nuovi video pubblicitari volti ad esaltare privacy e funzionalità, ecco far capolino il primo unboxing BlackBerry PRIV realizzato ad-hoc dal distributore britannico Carphone Warehouse, tra i primi ad aver inaugurato i pre-ordini del detto dispositivo e ad aver ottenuto la confezione di vendita del primo smartphone Android a firma BlackBerry. Vale dunque la pena spulciare il contenuto della scatola, un po’ per accrescere ulteriormente l’hype che gravita attorno al dispositivo in questione ed un po’ per vedere più da vicino quale siano le prime impressioni a caldo per quel che concerne l’aspetto meramente estetico ed i consequenziali accorgimenti software che l’azienda ha implementato su Android.

Unboxing BlackBerry PRIV

L’unboxing BlackBerry PRIV mette in evidenza la presenza di un paio di cuffie a corredo, una presa USB, un cavo (non ti tipo C) per la ricarica della batteria da 3.450mAh e manualistica varia. Nulla di trascendentale insomma, ma in fondo quel che più ci interessa è lo smartphone in sé e, nello specifico, la velocità d’esecuzione di PRIV. Una volta acceso lo smartphone attraverso il tasto posto sulla parte laterale sinistra, possiamo notare la duplice presenza della sigla “BlackBerry” seguita in basso da quella “Android”, connubio presente anche nella successiva schermata nella quale l’immagine del robottino verde è iscritta in un cerchio bianco ed affiancata al logo BlackBerry.

La fluidità del sistema sembra esser buona (le specifiche tecniche sono d’altronde interessanti, su tutte il processore Snapdragon 808 affiancato da 3 gigabyte di memoria RAM di tipo LPDDR3), mentre è apprezzabile l’utilizzo del touchpad integrato nella tastiera slide QWERTY, che consentirà di spostarsi rapidamente all’interno delle varie schermate. Riportiamo comunque il video raffigurante l’unboxing BlackBerry PRIV, in attesa che lo smartphone possa giungere al più presto sul nostro mercato – ricordiamo che le prime spedizioni del prodotto avverranno il prossimo 6 Novembre negli Stati Uniti ad un prezzo di listino di 699 dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *