Facebook App risolto il bug per iPhone

A volte le applicazioni presentano delle problematiche non immediatamente evidenti. E questo sembra essere accaduto per la Facebook App per iPhone, che ha dimostrato di avere un bug: quello che provocava l’utilizzo smisurato della batteria all’interno dei dispositivi degli utenti.

Facebook App

Facebook si è già scusata più volte per il verificarsi del problema, ma ora ha fatto di più: sembra averlo risolto.

Infatti, l’applicazione era in grado di esaurire la batteria degli iPhone in poco tempo, anche se non attiva in primo piano, mediante una specie di continuo funzionamento in background.

Alcuni hanno ipotizzato che il problema, relativo alla Facebook App, si ritrovasse nelle nuove feature inserite, come quella dedicata ai video e alle nuove animazioni. In altri casi, invece, era stato riportato il problema relativo alla riproduzione continua di audio, sempre in background, nonostante non fossero in play mp3 o altri contenuti multimediali. Infatti, sembrava che pur lasciando l’applicazione, dopo aver visualizzato un video esso continuasse ad essere riprodotto sul dispositivo.

Essenzialmente, quindi, la Facebook App sembrava sempre essere attiva in background. Sembra, però, che il problema sia ora rientrato, e i laboratori dell’azienda si stanno adoperando, giorno dopo giorno, per rendere sempre più efficienti le prestazioni delle proprie applicazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *