HTC VS Apple: secondo l’executive di HTC è Apple che ha copiato!

HTC vs Apple, una “guerra” mediatica rimbalzata agli onori della cronaca già nelle ore immediatamente successive alla presentazione del nuovo fiore all’occhiello del brand taiwanese, HTC One A9, ribattezzato oramai da mesi sotto l’appellativo “Aero”. L’oggetto del contendere è la somiglianza da un punto di vista meramente estetico tra i due smartphone, fattore già in voga nelle settimane precedenti al debutto ufficiale – là dove le indiscrezioni, in specie le immagini leaked, sono state copiose – ed esploso in tutta la sua interezza dai commenti “a caldo” degli utenti legati ad un brand piuttosto che ad un altro.

HTC VS Apple

A rinvigorire ulteriormente la diatriba HTC vs Apple è il Presidente di HTC North Asia, Jack Tong, che nel corso di una intervista rilasciata al quotidiano cinese “Want China Times” non ha perso tempo a rimarcare come in realtà sia stato il colosso di Cupertino a copiare HTC, dal momento che l’azienda taiwanese è stata la prima a realizzare uno smartphone (nello specifico, l’apprezzatissimo One M7) con retro in metallo e strisce di plastica, accorgimento poi copiato da Apple in occasione della presentazione di iPhone 6. Tong specifica altresì che l’ultimo arrivato, One A9, è soltanto una evoluzione del linguaggio di design di HTC.

Non entriamo nel merito di questa (inutile) guerra mediatica esplosa tra HTC vs Apple e preferiamo chiudere il cerchio alla diatriba con le dichiarazioni ufficiali profuse dal dirigente del brand taiwanese. A parlare saranno i due smartphone, ed in questo caso attendiamo la commercializzazione ufficiale di HTC One A9, smartphone interessante e chiamato a risollevare le sorti del brand. Le premesse per far bene sembrano esserci tutte, in virtù della solita e certosina costruzione, ottimizzazione software ed attenzione al comparto audio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *