iFixit teardown Nexus 6P: un osso duro da 2 punti su 10

iFixit teardown Nexus 6P -In queste ore, a passare sotto le mani del team iFixit per il teardown, è stato il Nexus 6P di casa Huawei.
Benchè grazie alle sue prestazioni si sia aggiudicato il titolo di top di gamma 2015, il device ha messo a dura prova il team a causa della sua scocca unibody.

iFixit teardown Nexus 6P

iFixit teardown Nexus 6P: un osso duro da 2 punti su 10

Il teardown altro non è che un procedimento di disassemblamento del dispositivo, con il fine di vedere da vicino tutti i componenti interni che lo caratterizzano.
iFixit, oramai, rappresenta il top dei top di queste operazioni di smontaggio e rimontaggio tanto che assegna un punteggio a tutti i device che passano sotto i suoi ferri.

iFixit teardown Nexus 6P -Il teardown che iFixit ha effettuato sullo Huawei Nexus 6P non ha riportato il punteggio sperato, assegnando allo smartphone solo 2 punti su 10 su scala iFixit.
Essendo caratterizzato da una scocca unibody, bisogna fare leva su più di un punto per riuscire ad aprire lo smartphone. Questo mette a dura prova il vetro soprastante la fotocamera posteriore, rischiando la rottura totale. Superata questa prima e delicata fase, non si può non notare la presenza di una potente colla finalizzata al mantenimento della batteria. Se a questo andiamo ad aggiungere la difficoltà riscontrata nello smontare il display (per arrivare ad esso bisogna smontare e tirare fuori ogni singolo componente) possiamo capire la motivazione di un punteggio così basso.

Il display, essendo il componente più a rischio rottura di tutto il dispositivo, dovrebbe essere di facile accesso e sostituzione. Strano che la Huawei non abbia dato peso a questo aspetto.

Per vedere passo passo tutto il teardown effettuato sul Nexus 6P, vi rimandiamo al sito ufficiale iFixit.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *