iPhone con schermo flessibile nel 2018?

Una delle nuove frontiere della tecnologia mobile è senza dubbio lo schermo flessibile. Una dotazione davvero interessante che è già stata implementata su smartphone “top di gamma” come LG G Flex ed il Samsung Galaxy S6 Edge. In un campo di innovazione del tutto nuovo e di sicuro interesse come questo non poteva mancare Apple che ha già presentato alcuni brevetti di smartphone dotati di schermo flessibile. 

schermo curvo

Secondo le ultime indiscrezioni la compagnia di Cupertino starebbe lavorando per la realizzazione di uno schermo OLED con caratteristiche superiori a tutti i device presenti sul mercato. Questa dotazione, secondo le voci, andrebbe ad accompagnare l’iPhone 8, un dispositivo la cui commercializzazione dovrebbe avvenire nei prossimi anni.

Sarà probabilmente il 2018, l’anno in cui potremmo assistere al lancio dell’iPhone 8, il primo top di gamma dallo schermo flessibile della compagnia della mela morsicata. Lo sviluppo di questa dotazione non è di certo tra i più semplici; davvero numerose sono le difficoltà da affrontare per una corretta implementazione del comparto dell’hardware, ma anche del software che dovrà essere in grado di adattarsi a questa particolare caratteristica dello schermo. Una serie di difficoltà che ha spinto la compagnia di Cupertino a rimandare il lancio dell’iPhone dallo schermo flessibile al 2018; tre anni di attesa per un device che promette di stupire gli utenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *