KnockOn: smartphone in stand-by con il doppio tap

L’apri pista è stata la casa di produzione coreana, LG, che ha progettato e creato un sistema per mettere lo smartphone in stand-by semplicemente facendo un doppio tap sul display.

Una funzione che si è rivelata altamente comoda ed indispensabile in quanto favorisce l’utilizzo del device con una sola mano. Per non far sì che tale funzione sia utilizzabile solo sui dispositivi LG, è nata l’applicazione KnockOn – Tap to wake.

smartphone in stand-by

KnockOn: smartphone in stand-by con il doppio tap

KnockOn – Tap to wake è disponibile per tutti quei device che non supportano nativamente lo stand-by con il doppio tap, ma ad un’unica condizione: il display dello smartphone sul quale si vuole installare KnockOn – Tap to wake deve essere di tipo AMOLED, altrimenti l’applicazione non porterà ad alcun risultato.

Non siamo ancora in grado di dirvi se lo sviluppatore di KnockOn – Tap to wake, Jawomo, apporterà delle modifiche all’app così da farla funzionare anche su display LCD. Ma, supponiamo, non ci siano problemi legati alla tecnologia visto che LG sfrutta appieno la funzione.

Intanto, grazie a KnockOn – Tap to wake, mettere lo smartphone in stand-by con il doppio tap è un gioco da ragazzi. Anzi, è possibile settare l’applicazione in modo da scegliere diverse caratteristiche, quali: tap singolo per bloccare lo schermo; tap doppio per riattivarlo (solo display OLED) – sia tap singolo che doppio possono essere attivate separatamente -; modalità risparmio energetico tramite l’attivazione di un timer di utilizzo; velocità riconoscimento doppio tap personalizzabile.

Inoltre, l’applicazione KnockOn – Tap to wake non presenza alcun annuncio pubblicitario e non richiede i permessi di root attivati nello smartphone.

Per mettere lo smartphone in stand-by tramite KnockOn – Tap to wake, non dovete fare altro che installare l’applicazione direttamente dal Play Store.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *