La realtà aumentata non arriverà presto su Facebook

Il tema della realtà aumentata da introdurre anche su Facebook è un tema che più volte è stato riproposto dai siti specializzati in tecnologia mobile. Si tratta una funzione che potrebbe dotare il social network di una nuova attrattiva di sicuro interesse. L’acquisizione di Oculus, compagnia che con l’Oculus Rift mira allo sviluppo di questa particolare funzione, è sembrato a tutti come un chiaro segno della volontà dei piani alti del social di introdurre questa tecnologia.

realtà aumentata

Ma è lo stesso Mark Zuckerberg che nel corso di un’intervista rilasciata in occasione del Vanity Fair New Establishment a spegnere le speranze. Il numero uno di Facebook ha confermato quali siano le intenzioni della compagnia riguardo questa particolare applicazione, anche se lo sviluppo, in realtà, non stia procedendo nel modo migliore per le tante difficoltà ancora da risolvere.

Proprio la lentezza nella realizzazione della realtà aumentata è stata confermata dallo stesso Michael Abrash, il capo del team del progetto Oculus VR, che ha rivelato come sia davvero difficile lo sviluppo di questa funzione rispetto, invece, alla realtà virtuale; per questo motivo è da escludere una futura applicazione sul social di Zuckerberg, nel breve periodo. Nessuno dei due dirigenti ha voluto anticipare le tempistiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *