LG V10 si arricchisce con LG GATE

LG V10 si arricchisce e inserisce al suo interno LG GATE per motivi di sicurezza. Come molti di noi ben sanno, le aziende consentono ora ai propri dipendenti di utilizzare i propri smartphone personale anche come telefoni aziendali.

LG V10

Si tratta di una vera e propria filosofia d’azione che va sotto il nome di BYOD, ovvero Bring Your Own Device, e che consente all’azienda di tagliare i costi e risparmiare in modo alquanto significativo.

Ma se da un lato consentire ai propri dipendenti l’uso del proprio smartphone è un elemento positivo per l’azienda, dall’altro, invece, è una fonte di problemi per gli sviluppatori, costretti a fare i conti con la probabile perdita di dati confidenziali.

Ecco quindi che, per sopperire a questo tipo di problema, il nuovo smartphone LG V10 è stato arricchito con LG GATE. Tutte le comunicazioni tra gli smartphone presenti in azienda vengono criptati, sebbene nel pieno rispetto delle norme del Federal Government Standard americano.

Inoltre LG GATE su LG V10  offre la possibilità di realizzare reti private per incrementare la sicurezza nell’accesso ai dati aziendali, già inizialmente assicurata dalla presenza di un sensore per il riconoscimento delle impronte digitali all’interno dello stesso smartphone.

Possiamo davvero star tranquilli adesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *