Lg Watch Urbane 2nd Edition: curiosità

L’azienda coreana Lg ha finalmente reso ufficiale il suo Lg Watch Urbane 2nd Edition. Si tratta della seconda versione di Urbane, il primo smartwatch dotato di Android Wear per effettuare e ricevere chiamate, grazie anche ala connessione 4G che lo svincola totalmente dallo smartphone.

Lg Watch Urbane 2nd Edition

Lg Watch Urbane 2nd Edition attira cosi su di sè curiosità di ogni tipo che meritano di essere soddisfatte. Ma andiamo per gradi. Per prima cosa è necessario soffermarsi sulle dimensioni del quadrante: a quanto pare quello di Lg Watch Urbane 2nd Edition è leggermente più grande rispetto a quello del suo predecessore. 1.38” contro 1.3”.

Le cornici, al contrario, risultano essere più sottili e lateralmente Lg Watch Urbane 2nd Edition presenta due nuovi pulsanti. Il primo serve per accedere ai contatti preferiti e chiamare direttamente dal proprio smartwatch; il secondo, invece, serve per accedere al servizio Lg Health.

Tra tante novità positive però c’è una grande pecca, ovvero l’impossibilità di cambiare il cinturino qualora lo si voglia. La causa? Le componenti radio inserite proprio nei pressi dell’attaccatura del cinturino. Pertanto dovrete accontentarvi delle colorazioni proposte dall’azienda, ovvero il nero, il bianco, l’azzurro e il marrone.

Lg Watch Urbane 2nd Edition, infatti, è stato realizzato per potenziare e incrementare alcune caratteristiche tecniche già presenti o no nel predecessore, a discapito del lato estetico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *