Licenziamenti Twitter, oltre 300 dipendenti senza lavoro

Le indiscrezioni e le paure dei giorni scorsi si sono avverate, 336 licenziamenti Twitter saranno ufficializzati nei prossimi giorni. A confermarlo è la stessa compagnia con una email inviata ai lavoratori del social dell’uccellino blu. E’ il settore dell’ingegneria a soffrire del taglio maggiore con l’obbiettivo di realizzare una “divisione più snella”.

licenziamenti Twitter

licenziamenti Twitter sono quindi orientati a rendere maggiormente competitiva la compagnia che, a detta della nuova direzione, dovrà incamminarsi “verso un più solido percorso di crescita“.

La realtà è che il social dell’uccellino blu non è mai riuscito a decollare in maniera definitiva, sia per quanto riguarda il numero di iscritti sia per il flusso di entrate pubblicitarie, ancora del tutto insufficiente. In sostanza Twitter non viene visto come un mezzo sufficiente per proporre le proprie offerte commerciali da parte degli inserzionisti che preferiscono ancora social con “maggiore traffico” come Facebook.

Ma una nuova strategia, mirata ad un radicale cambiamento del social, sarà messa in campo a breve. Gli obbiettivi sono mirati ad un maggiore orientamento verso l’advertising e con l’introduzione della funzione Moments, una nuova forma di visualizzazione dei twitt aggregati secondo una serie di fattori come l’argomento trattato e sopratutto all’immediatezza, a prescindere dai profili seguiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *