Meizu MX6 potrebbe far spazio al nuovo MediaTek Helio X20

Meizu MX6 potrebbe far spazio al nuovo e prestante deca-core MediaTek Helio X20, atteso già tra i terminali in debutto nel 2016. L’indiscrezione è rimbalzata in queste ore da alcuni media cinesi, secondo i quali il nuovo smartphone a firma Meizu potrebbe ascriversi all’elenco dei produttori (Acer ed Elephone allo stato attuale) pronti ad accogliere l’ultimo chipset progettato da MediaTek, che promette ulteriori miglioramenti in termini di mera potenza hardware dopo i buoni risultati orchestrati quest’anno.

Meizu MX6

Per Meizu si tratterebbe dunque di un naturale continuum dopo aver implementato l’attuale Helio X10 su MX5, intervallato da una breve parentesi che porta il nome di Samsung in virtù dell’impiego dell’Exynos 7420 per quanto concerne la più recente versione denominata “Pro”. Meizu MX6 dovrebbe riprendere a piè pari l’ottimo lavoro messo in atto sulla precedente versione, caratterizzandosi piuttosto per un mero aggiornamento hardware: oltre al sopra citato MediaTek Helio X20, la fonte ritiene plausibile l’inserimento dei tre gigabyte di RAM e della fotocamera principale da 21 megapixel.

Il debutto di Meizu MX6 dovrebbe concretizzarsi attorno al primo trimestre del 2016, arco temporale designato al lancio della gamma di smartphone impreziositi dal nuovo deca-core di MediaTek. La presentazione ufficiale del dispositivo, secondo quanto riportato dai media locali, potrebbe giungere entro lo spirare dell’anno in corso, con una consequenziale commercializzazione che verrà però slittata ad inizio 2016. Meizu MX6 potrebbe comunque non esser il solo dispositivo a far spazio al nuovo Helio X20, giacché in passato si è paventata l’ipotesi del debutto di un phablet (denominato ME5) caratterizzato da 4GB di RAM e batteria da ben 3.650mAh. Ma ci sarà chiaramente tempo e modo di ritornare sul punto, magari con nuove indiscrezioni pronte a far ulteriore chiarezza su scheda tecnica ed aspetto estetico dello smartphone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *