Modem iPhone 7 prodotto da Intel?

Il suo debutto è ancora (parecchio) lontano, eppure non è mai tardi per mettere in moto la grande macchina di indiscrezioni legate al prossimo smartphone a firma Apple. In questo caso, l’oggetto del contendere sarebbe il modem iPhone 7, che contrariamente a quanto occorso in passato potrebbe essere realizzato da Intel, pronta dunque a prendere il posto di Qualcomm. Il brand di Santa Clara starebbe infatti impiegando oltre 1.000 dei propri dipendenti per canalizzare gli sforzi verso la produzione del modem iPhone 7, che a questo punto dovrebbe esser il chip LTE Intel 7360.

modem iPhone 7

Non v’è ancora l’ufficialità del passaggio di consegne tra Qualcomm ed Intel, sebbene il deciso cambio di rotta orchestrato in “quel” di Cupertino sia stato già anticipato qualche mese addietro ed avvalorato da queste nuove ed ulteriori indiscrezioni. Apple avrebbe dunque deciso di rompere (forse non del tutto, come esplicheremo tra un attimo) con il passato, chiedendo il supporto di Intel per la crezione del modem iPhone 7, prossimo smartphone in debutto, come da canonica consuetudine, verso la fine del 2016.

Per quanto riguarda il chip in questione, il modem LTE Intel 7360 avrà il pregio di assicurare ottime performance in download (fino a 450MB/s) e di supportare fino a 29 bande LTE. Qualcomm non dovrebbe comunque sparire integralmente dalla scena, dal momento che da più parti si sostiene una possibile promiscua fornitura per la realizzazione del chip in questione: qualora l’indiscrezione trovasse conferma, è probabile che i modem a firma Qualcomm verrebbero impiegati per i mercati emergenti.

Ci sarà ancora tempo e modo per ritornare sull’argomento e di capire quali saranno le peculiarità principali del nuovo smartphone di Apple. Ma la collaborazione tra Intel ed il colosso di Cupertino sembra essere sempre più vicina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *