Ritardo delle spedizioni di Nexus 6P negli Stati Uniti

Le moltissime richieste, negli Stati Uniti, del nuovo smartphone targato Google stanno causando un ritardo delle spedizioni di Nexus 6P, telefono realizzato da Huawei in collaborazione con Mountain View.

Non tutti i terminali sono affetti da questo ritardo: si salvano coloro che hanno preordinato il telefono nelle primissime fasi di prevendita e si sono garantiti lo smartphone il più in fretta possibile.

Sono rimasti delusi, invece, coloro che lo hanno preordinato con un po’ di ritardo rispetto all’inizio della prevendita. L’avviso del ritardo delle spedizioni di Nexus 6P è stato inoltrato da Google a tutti coloro che dovranno aspettare fino alla prima metà di Novembre per vedere partire l’ordine dal magazzino.

Ritardo delle spedizioni di Nexus 6P

Google afferma di star lavorando duro per contrastare questa altissima richiesta del device che non si aspettava. L’azienda ha inoltre specificato che rimborserà la somma di 25$ a coloro che dovranno aspettare a lungo per ottenere il telefono preordinato. Inoltre non è ancora ben chiaro quale sia il modello specifico (a seconda della variante del colore o del quantitativo di memoria) che sta subendo questi ritardi.

E’ possibile pre acquistare il terminale anche sul sito di Huawei, produttrice del telefono, che però non può inviare unità prima della fine di Novembre. Quindi, se abitate negli Stati Uniti, il modo più rapido per ottenere un Nexus 6P è ancora l’acquisto dallo store di Google.

Nonostante il ritardo delle spedizioni di Nexus 6P, il telefono sta ricevendo una grande approvazione da chi è già riuscito a provarlo. Ricordiamo che questo nuovo modello di smartphone targato Google è uno dei primi telefoni con il sistema operativo Android 6.0 Marshmallow disponibili sul mercato ad un prezzo che parte da 499$.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *