Samsung Galaxy S7 EDGE, potrebbero essere due le versioni

Non v’è dubbio alcuno che Samsung Galaxy S7 EDGE andrà ad affiancare la più canonica variante Flat, costumanza già perpetrata a fine 2014 con il lancio del Note 4 impreziosito dalla (unica) curvatura del display e proseguita con gli attuali top di gamma della famiglia Galaxy S. Le caratteristiche tecniche dello smartphone dovrebbero riprendere di pari passo quelle previste per la versione tradizionale, oggetto di abbondanti indiscrezioni suffragate da un debutto forse anticipato rispetto alla cornice del Mobile World Congress – ma comunque previsto non prima dell’inizio del 2016.

Samsung Galaxy S7 EDGE

Samsung Galaxy S7 EDGE, così come il Flat, farà spazio con buona probabilità alla tecnologia denominata Force Touch (sempre più voga e presumibilmente caratteristica tipo di gran parte degli smartphone di prossima generazione) ed al nuovo connettore USB Type-C (si badi, 3.1, e non 2.0, come sugli attuali OnePlus 2, LG Nexus 5X e Huawei Nexus 6P), sulla scorta delle ultime indiscrezioni apparse quantomeno credibili. Ulteriori affinamenti potrebbero altresì coinvolgere il reparto multimediale, già ottimo ed apprezzato sugli attuali S6 ed oggetto di migliorie in virtù di un nuovo sensore da 20 megapixel.

Samsung Galaxy S7 EDGE potrebbe però non esser l’unica e sola variante congegnata per il prossimo flagship della famiglia Galaxy S. Secondo quanto riportato da nuovi rumors, le versioni in debutto potrebbero esser tre, di cui due dedicate appositamente al dispositivo impreziosito dalla curvatura laterale del display, caratteristica apprezzata dagli utenti: una di queste farebbe spazio ad un display da 5.2″ pollici (presumibilmente la diagonale della variante tradizionale di S7), mentre l’altra sarebbe impreziosita da una dimensione più grande e pari a 5.7″ pollici, per inciso la stessa ampiezza di S6 EDGE Plus.

E’ dunque plausibile auspicare un debutto contestuale in un’unica tornata dei successori di Galaxy S6 EDGE e S6 EDGE Plus. L’indiscrezione ha preso piede soltanto quest’oggi, indi per cui non mancheranno ulteriori specificazioni in merito, magari impreziosite da una data ancor più precisa del lancio ufficiale dei nuovi Samsung Galaxy S7 Flat, Samsung Galaxy S7 EDGE e, chissà, Samsung Galaxy S7 EDGE Plus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *