Tecnologia ClearForce Synaptics: sarà su Galaxy S7

Si vocifera che la tecnologia ClearForce Synaptics sarà la nuova innovazione del prossimo modello di casa Samsung: il tanto bramato Samsung Galaxy S7, e lo si intuisce dal fatto che Synaptics, che è la grande azienda che si occupa di tutto ciò che è inerente a touch screen e touch pad in PC, smartphone e tablet, ha nominato Samsung partner principale in questo nuovo progetto.

Tecnologia ClearForce Synaptics

La tecnologia ClearForce Synaptics consisterà in dei sensori che pemretteranno ai dispositivi touch di riconoscere la pressione esercitata sul display. E’ una funzione simile a 3D Touch di Apple, che è stato già compreso nei nuovi modelli iPhone 6s e iPhone 6s Plus, ma questa tecnologia includerà più features di quest’ultimo, come ad esempio la possibilità di regolare, a seconda che l’intensità del proprio tocco sia leggera o pesante, la velocità di scorrimento di una pagina, e che tra le altre funzioni permetterà di usufruire di comandi di gioco più avanzati e un blocca schermo più intelligente e pratico.

L’ormai consolidata realtà cinese Huawei è stata la prima ad annunciare che produrrà uno smartphone con la tecnologia ClearForce Synaptics (che sarà il nuovo Mate S), ma ha anche annunciato che esso sarà immesso sul mercato non prima del 2016.

Adesso sappiamo che anche Samsung metterà le mani su questa tecnologia e ne sapremo di più nei primi tre mesi del 2016. Tutto ciò non potrà fare altro che alimentare ancora di più la leggendaria competizione all’ultimo sangue tra la casa produttrice coreana e Cupertino, che ha già rilasciato il suo nuovo affascinante modello di iPhone con tecnologia 3D Touch.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *