Adware per Android: Lookout ne scopre uno impossibile da rimuovere

Lookout, famosa azienda che si occupa della sicurezza dei dispositivi mobili, ha recentemente scoperto un Adware per Android che, a detta degli esperti, sarebbe impossibile da rimuovere.

In questo articolo proviamo a spiegarvi cos’è e come funziona questo Adware che risulta colpire i sistemi mobile Android tramite l’installazione di alcune App molto popolari scaricate da store di terze parti.

Cos’è un Adware?

Un Adware è un software, non necessariamente malevolo, che viene sviluppato col solo scopo di presentare all’utente diversi banner o pop-up pubblicitari. Pubblicità che molto spesso vengono disattivate dopo un pagamento da parte dell’utente. Le pubblicità possono comparire mentre si usa una determinata app, magari sviluppata dagli stessi sviluppatori, oppure, nel caso peggiore, in qualunque momento durante l’utilizzo, in questo caso, del telefono.

I sintomi sono i soliti rallentamenti, e soprattutto il fastidio di dover interrompere, in qualunque momento, la propria attività per chiudere una determinata pubblicità che ci impedisce di continuare il nostro lavoro.

Adware per Android

Come funziona questo Adware per Android?

Questo particolare Adware per Android scoperto da Lookout rientra nella categoria degli auto-rooting Adware, ovvero applicazioni che riescono ad ottenere i massimi privilegi di sistema sulla macchina in cui si insidiano. Ciò è ovviamente molto pericoloso sotto il punto di vista della sicurezza dei dati (solitamente le app non hanno accesso ai dati di altre app, cosa in questo caso possibile). Proprio da questa capacità dell’Adware ne deriva la sua difficoltà di rimozione.

Infatti, questo che possiamo identificare come un vero e proprio trojan, riuscirà a installarsi come app di sistema: ciò significa che nemmeno un ripristino del telefono ai dati di fabbrica potrebbe eliminare il trojan.

Questo Adware per Android si trova in molte applicazioni usate comunemente dalla maggior parte delle persone quali Facebook, Twitter, Google Now, Candy Crush, Snapchat, Whatsapp, ecc…

Ma non disperate, l’Adware si contrae scaricando le app appena citate da siti di terze parti, al posto di scaricarle dal Google Play Store, dove tutte le applicazioni sono controllate e certificate.

Quindi fate attenzione da dove scaricate le vostre applicazioni, molte volte questo Adware per Android si nascone molto bene, e potreste addirittura non accorgervi di esserne affetti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *