Arrivati su Periscope fast forward e rewind per web e Android

Periscope, l’app che consente di trasmettere live i video girati con il proprio smartphone, ha compiuto un passo avanti.
È di queste ore la notizia che vede arrivati i controlli su Periscope fast forward e rewind in modo da poter riavvolgere e mandare avanti il video in base alle nostre esigenze. Ma le novità non sono finite qui, vediamole insieme.

Periscope fast forward

Arrivati su Periscope fast forward e rewind per web e Android

Periscope si è aggiornato apportando delle novità sostanziali per gli utenti web e Android. Sembrerà un’informazione di poco conto, ma per l’app Periscope fast forward e rewind rappresentano delle vere e proprie novità.

Aggiornando l’app sul device Android basterà aprire la sessione replay del video e, una volta apparso il riquadro del filmato, premere a lungo su di esso così da far apparire la timeline. Spostando il cursore a destra o a sinistra, potremo muoverci liberamente all’interno del video per metterlo in play dal momento desiderato.

Per quanto riguarda la versione web, invece, non bisognerà fare alcun aggiornamento ovviamente. Proprio come in qualunque altro lettore video, vedremo apparire in automatico la barra temporale e cliccando su un punto il filmato partirà proprio da quel frame.

Ma, come abbiamo preannunciato, le novità non finiscono qui. Già perché, nell’ultimo aggiornamento dell’app per la versione Android, è stato introdotta la modalità di ricerca broadcast mediante pinch to zoom sulle mappe. Inoltre, nella sezione Trending è possibile vedere un elenco – o classifica – degli utenti più  popolari così da poter visualizzare costantemente i contenuti di tendenza.

Come abbiamo detto, Periscope fast forward e rewind e tutte le altre novità suddette, sono disponibili per ora solo per la versione web e Android. Tutto tace per quanto riguarda la versione iOS ma, stando ad alcuni rumors, dovrebbe aggiornarsi entro le prossime settimane.

Periscope - Diretta video
Developer: Twitter, Inc.
Price: Free

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *