CyanogenMod 13: le prime nightlies portano Marshmallow su i telefoni selezionati

CyanogenMod ha annunciato che le prime build nightly della CyanogenMod 13, basata su Android 6.0 Marshmallow, sono ora disponibili al download. Essendo delle nightly build le prime versioni della CyanogenMod 13 saranno ovviamente instabili e potrebbero avere qualche bug che potrebbe impedire l’uso quotidiano.

Le versioni più stabili saranno quelle denominate Snapshot, che saranno testate in modo tale da garantire una certa stabilità.

cyanogenmod 13

Le prime versioni di questa nuova versione della CyanogenMod saranno disponibili per i seguenti terminali:

  • OnePlus One
  • Nexus 7
  • LG G4
  • Galaxy Tab Pro 8.4
  • LG GPad 7.0
  • LG G3 Verizon
  • Moto X 2014

CyanogenMod ha specificato alcune cose nel caso voleste provare le nuove versioni nightly. Prima di tutto è consigliato, nel caso voleste eseguire un “dirty flash” del vostro device (quindi non utilizzando l’opzione “Wipe Data/Factory Reset“), dovrete aggiornare gli add-on di terze parti allo stesso momento.

Se state utilizzando invece una Rom basata sulla CyanogenMod 13  è consigliato un full-wipe prima dell’installazione della nightly. Infine, CyanogenMod consiglia agli utenti che fanno girare sui loro terminali CM 12.1 YOG4PCM 12.1 YOG7D di rinunciare all’installazione delle nuove versioni nightly e di aspettare direttamente l’uscita delle Snapshot.

La lista dei device su cui potrà essere installata la CyanogenMod 13 si espanderà molto in fretta da qui a poco quindi non demoralizzatevi se non vedete il vostro terminale nell’attuale lista, abbiate pazienza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *