In direzione della connettività 5G

In direzione della connettività 5G. Dopo la grande diffusione e il riscontro positivo del 4G, si parla già del 5G, delle sue caratteristiche e diffusione in Europa. In realtà sembra tutto un pò affrettato e azzardato, se si considera, per esempio che molte zone del nostro Paese ancora non conoscono il 4G.

5G

Un vero e proprio progetto di sviluppo del 5G è stato messo in atto dall’Europa e dalla 5G Public Private Partnership: un percorso di ricerca e di collaborazione in prospettiva della connettività 5G, al fine di non lasciarsi sorprendere impreparati dalle esigenze wireless del futuro.

Un esempio pratico e reale di questa collaborazione e di questo desiderio di spingersi verso il 5G ci è dato dall’azienda Huawei e il suo progetto 5GEx, che si occupa della creazione di un mercato unico delle infrastrutture per servizi 5G.

Questo progetto vede Huawei collaborare con ben 16 partner europei tra cui PMI, istituzioni accademiche, operatori ed esperti del settore. Tanti gli obiettivi da raggiungere: migliorare il mercato tecnologico europeo e accelerare le tempistiche di di commercializzazione dei nuovi servizi 5G da 90 giorni a 90 ore, favorire l’integrazione tra operatori e tecnologia.

3,5 miliardi di investimenti privati verranno utilizzati per finanziare questo progetto, a cui si uniscono poi quasi 700 milioni di euro di Fondi europei.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *