Microsoft usa Minecraft per insegnare il codice ai piccoli

Formare i programmatori del futuro facendoli, però, anche divertire sembra essere una fondamentale priorità per Microsoft, che si sta occupando di istrure in merito i giovani e i bambini.

Microsoft

Infatti, utilizzando Minecraft i più piccoli potranno apprendere i rudimenti della programmazione senza troppi problemi.
Ma com’è possibile? La Microsoft ha appena diffuso un tutoria per Code.org che utilizza proprio il famoso gioco per insegnare a chi lo voglia le basi della programmazione dei computer, che siano grandi oppure piccoli.

Invece dell’approccio realizzato attraverso il mouse per costruire e per muoversi attraverso il paesaggio, l’utente può occuparsi di costituire una vera e propria stringa composta da comandi simili a quelli del codice più complesso come “gira a sinistra” e “distruggi blocco”.

Ma quale sarebbe l’obiettivo primario di Microsoft nell’offrire questa opportunità attraverso l’utilizzo di Minecraft? Si vorrebbe mostrare ai giovanissimi utenti come la programmazione non sia un lavoro noioso, ma possa essere divertente, in quanto costituisce la base sulla quale si fondano i loro videogiochi preferiti.

Il progetto di Microsoft verrà presentato ufficialmente a molti studenti il prossimo 7 dicembre, ma il sito indicato è già a disposizione degli utenti e consente a tutti coloro che vogliano provare di iniziare a programmare divertendosi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *