Migliorare autonomia smartphone Lollipop? Sì, secondo l’app Doze – For Better Battery Life

Migliorare autonomia smartphone con a bordo Android Lollipop si può, con risultati addirittura ancor più convincenti rispetto all’ultima release Marshmallow, là dove la modalità Doze sembra farla da padrone. A rafforzare questa tesi è una applicazione di terze parti chiamata “Doze – For Better Battery Life“, un titolo abbastanza eloquente giacché richiama una delle funzionalità di Android 6.0 ed insiste al tempo stesso su una prerogativa che tutti i possessori di un dispositivo con a bordo la release “Lollipop” vorrebbero attuare in concreto: migliorare autonomia smartphone.

migliorare autonomia smartphone

Il meccanismo dell’applicazione in questione verte proprio su Doze – vengono disattivate in pratica tutte le connessioni o servizi non utilizzati ogni qualvolta il dispositivo è in stand-by – ma a differenza della features esclusiva di Marshmallow promette d’esser più efficace, dal momento che interviene subito a display spento e non dopo esser trascorsi 30 minuti da quando si è staccato lo smartphone dalla ricarica. Altra condizione vantaggiosa è legata alla compatibilità con tutti i dispositivi Android equipaggiati con Lollipop, un elemento di non poco rilievo se consideriamo che il Doze “originale” è una prerogativa esclusiva di Marshmallow, attualmente installato su HTC One A9 e su tutta la gamma Nexus dal 2013 in avanti.

All’interno dell’applicazione Doze – For Better Battery Life, l’utente potrà selezionare manualmente tutti gli applicativi in grado di connettersi ad Internet anche là dove il display risulterà spento, mentre nel caso in cui si voglia abbandonare la detta modalità si dovrà cliccare sulla scritta “Out Doze”. Migliorare autonomia smartphone con a bordo Lollipop – non proprio performante in termini di longevità della batteria, specie se rapportato a KitKat – è dunque possibile? Secondo l’applicazione sì, ma vale la pena toccare in concreto il suo meccanismo e capire se effettivamente le parole possano esser suffragate in fatti. Nel caso foste curiosi di testare sulla “pelle” Doze – For Better Battery Life, vi lasciamo il link per procedere con l’installazione, specificando a tale stregua che l’applicazione è proposta in via gratuita all’interno del Play Store.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *