Navigazione Firefox diventa ancora più privata

Buone notizie per chi si preoccupa della propria privacy durante la Navigazione Firefox. Mozilla, infatti, ha fatto sapere come l’ultimissimo aggiornamento del suo browser, rilasciato ieri, martedì 3 novembre, consentirà a tutti gli utenti di avere una protezione ancora più avanzata per quanto riguarda la memorizzazione delle informazioni riferite alla navigazione sul web.

Navigazione Firefox

Ovviamente, questa nuova feature si applica alla Navigazione Firefox sempre in modalità privata, e non nell’utilizzo “classico” del browser, che si occupa di cancellare la cronologia e i cookies dell’utente nel momento in cui lo stesso si occupi di chiudere la finestra precedentemente aperta.

Ma come funziona questo nuovo livello di privacy relativo alla Navigazione Firefox? La protezione aggiunge un ulteriore controllo riferito a tutti quei siti che si occupano di memorizzare le informazioni degli utenti durante la navigazione stessa.

La nuova opzione si occuperà, inoltre, di bloccare anche le pubblicità e gli ads non richiesti, oltre a tutti i tool che si occupano di analizzare il comportamento di chi naviga.

Questo consentirà di aggirare quello che era un grosso problema della navigazione privata dei browser: il fatto per il quale la cronologia veniva comunque cancellata a fine utilizzo, ma non si impediva ai terzi di “collezionare” le informazioni relative alle preferenze degli utenti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *