Registrare sessioni di gioco Android e caricare i filmati su Youtube Gaming

Videogamer di tutta Italia, udite udite, abbiamo una notizia per voi! Ebbene sì, Google ha rilasciato un update per Google Play che consente di registrare sessioni di gioco Android.
Ma non è finita qui perchè i filmati possono essere editati direttamente dal device Android e condivisi sulla piattaforma Youtube Gaming.

Vediamo quali sono i passi da effettuare per rendere possibile tale operazione.

Registrare sessioni di gioco Android

Registrare sessioni di gioco Android e caricare i filmati su Youtube Gaming

Registrare sessioni di gioco Android – Per prima cosa, dobbiamo essere sicuri di avere l’ultimo aggiornamento di Google Play Games, ovvero la versione 3.4.12 o successiva. Appurato ciò:

  • apriamo l’app Play Games e notiamo subito che è presente una nuova voce, Record Gameplay. Questa nuova funzione va ad inserire i pulsanti Rec e Play sul display – in leggera trasparenza per non disturbare la visuale –  quando siamo in modalità gioco.
  • Nello step successivo, possiamo scegliere la risoluzione di registrazione: 480p per una risoluzione discreta, oppure 720p per una risoluzione HD. Una volta selezionata la risoluzione, vediamo comparire il quantitativo di ore che abbiamo a disposizione per il recording. Questo varia, oltre che per la risoluzione, anche in base allo spazio libero che abbiamo in memoria.
  • Una volta dato il via alla registrazione, la schermata è in parte occupata da un live feed – la fotocamera anteriore si avvia automaticamente – e da tre pulsanti che rappresentano i comandi. Questi ultimi, ovviamente, non vengono integrati nella ripresa ma servono solamente a noi per gestire il tutto.
  • Una volta terminata la registrazione della sessione di gioco, non dobbiamo far altro che premere sul pulsante Stop. A questo punto, in alto, vediamo comparire un messaggio pop-up che ci avvisa che il filmato è stato salvato nella nostra galleria.
  • Facendo tap sul messaggio, in basso, l’app ci chiede se vogliamo rivedere il filmato o condividerlo su Youtube. Selezionando quest’ultima opzione, tramite semplici passaggi, possiamo editare il video con gli strumenti offerti dalla piattaforma di video sharing per poi procedere con la pubblicazione sul nostro canale.

Più facile a farsi che a dirsi, grazie alla nuova funzione offerta da Google per dispositivi Android, possiamo diventare tutti dei gameplayer con un pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *