Smartphone modulare, su Indiegogo arriva PuzzlePhone

Un nuovo smartphone modulare potrebbe sbarcare sul mercato europeo. Si tratta di PuzzlePhone, il prodotto che è stato presentato sulla piattaforma Indiegogo. Il concorrente di Project Ara si presenta con alcune indubbie somiglianze, ma anche con notevoli differenze rispetto allo smartphone modulare di Google. Uno dei vantaggi di questo prodotto risiede soprattutto nella possibilità di poter aggiornare il comparto l’hardware, rendendo il proprio device più all’avanguardia.

smartphone modulare

Ma gli elementi di difformità tra lo smartphone modulare PuzzlePhone rispetto al più noto Project Ara non si fermano qui. Saranno tre i pezzi che compongono PuzzlePhone: il corpo del device costituito da un microfono, uno speaker ed un display, un altro che si compone del processore, lo storage interno e la memoria RAM mentre l’ultimo ospita la batteria dello smartphone modulare.

PuzzlePhone, in sostanza, è un dispositivo caratterizzato da una modularità notevolmente ridotta non in grado di garantire la possibilità di sostituire i vari moduli. Una flessibilità nemmeno lontanamente paragonabile a quella che Big G mira a raggiungere nel suo Project Ara. La campagna di crowdfunding è appena iniziata; per finanziarla basta recarsi sul sito ufficiale ed effettuare una donazione minima di 333 dollari, ma è possibile offrire fino ad una quota massima di 777 dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *