Vivo X6 Plus certificato in due diverse varianti

A tener banco durante l’evento stampa di Vivo programmato per il 30 Novembre prossimo dovrebbero esser due dispositivi del sopra menzionato brand, Vivo X6 e Vivo X6 Plus, che indiscrezioni alla mano inaugureranno la nuova “stagione” di processori in virtù dell’impiego del prestante Helio X20 di MediaTek. Ora, del primo richiamato device sappiamo più d’un dettaglio, anche in virtù della certificazione TENAA incassata la scorsa settimana e contornata da teaser ufficiali ed alcuni rumor concernenti la scheda tecnica. Più “problematico” invece lo scenario che gravita attorno a Vivo X6 Plus, chiaccherato forse meno in rete e che, in ossequio al visto rilasciato dall’ente di certificazione cinese, farà capolino sul mercato in due diverse versioni: Vivo X6 Plus L e Vivo X6 Plus D.

Vivo X6 Plus

Due lettere che dicono poco o nulla, ma la cui ufficialità viene confermata di fatto dalla TENAA che ha approvato i due smartphone nel corso delle ore più recenti. In attesa di capir meglio le discrepanze (forse legate alla diversa dimensione del display), in termini di componentistiche hardware, tra i due terminali, può esser utile ripassare velocemente la sommaria scheda tecnica trapelata lungo i mesi scorsi. Incominciando dal processore, che dovrebbe esser il nuovo Helio X20 di MediaTek (primo deca-core a 64bit), affiancato 4 gigabyte di memoria RAM, 32 gigabyte di storage e batteria da 4.000mAh. La risoluzione del pannello sarà invece WQHD (2560 x 1440 pixel), sebbene sia ancora incerta la presenza della tecnologia di riconoscimento della diversa pressione esercitata sul display chiamata “Force Touch”.

Finora componentistiche hardware di primo piano per Vivo X6 Plus, che estenderà le proprie performance anche per quel che riguarda il comparto multimediale. Si pensi ad una fotocamera frontale addirittura da 12 megapixel (con buona pace degli amanti dei selfies), in coppia ad una 21 megapixel. Amletica infine la situazione legata al software, dal momento che lo smartphone potrebbe esser caratterizzato da Android in versione Lollipop o Marshmallow. Dubbi ancora rilevanti, ma quel che è certo è che Vivo X6 Plus debutterà in due diverse versioni. Per capire le differenze, bisognerà tuttavia attender ancora una settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *