Anello smart: anche Samsung presenta un brevetto

Dopo l’Apple anche la Samsung presenta il brevetto dell’anello smart. Si tratta di un dispositivo grazie al quale l’utente sarebbe in grado di monitorare gli smartphone ed i tablet, ma anche le smart TV.

L’anello smart potrà essere usato anche in abbinamento con i dispositivi della casa ed ha delle funzioni già conosciute in questo campo. Simili gesture sono state, infatti, già sviluppate dalla Microsoft, da Google e come accennato, alla Apple.

anello smart

Alcune particolarità del tutto nuove riguardano vari aspetti tra cui la dotazione di alcuni sensori; proprio come i competitors. Il collegamento dell’anello smart con il proprio device permetterà di avvisare non appena si riceve un messaggio, una chiamata o anche di fungere da sveglia.

L’anello smart sembra essere, quindi, la nuova frontiera dell’innovazione tecnologica indossabile. Ad inaugurare la corsa all’anello tecnologico è stata, come spesso accade, la Apple con un dispositivo dotato di microfono, sensori ed un display touch. Un brevetto non determina, però, l’eventuale uscita dell’anello sul mercato da parte delle due aziende. La compagnia di Cupertino, dal canto suo, ha presentato un prodotto che, secondo molti, potrebbe rappresentare un’integrazione dell’Apple Watch; ma come detto, bisognerà aspettare per conoscere al meglio quella che potrebbe rappresentare la nuova frontiera della tecnologia mobile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *