BlackBerry Priv VS iPhone 6s Plus: uno sguardo a Foto e Caratteristiche

Oggi proponiamo un’interessante sfida tra due dispositivi molto amati sia dagli utenti affezionati, sia dall’utenza business: BlackBerry Priv VS iPhone 6s Plus, il più recente dispositivo “over-size” della casa di Cupertino contro l’ultimo arrivato in casa BlackBerry, che ha destato l’interesse e la curiosità di molti.

BlackBerry, si sa, non è più il colosso di un tempo. La tastiera fisica, il sistema di criptaggio dei dati, la cura dell’azienda per i propri prodotti e l’interesse verso l’esperienza d’uso finale, nulla hanno potuto contro l’evolversi delle cose e l’avvento delle applicazioni sempre più funzionali sulle altre piattaforme. In tutto ciò, la testardaggine di BlackBerry non ha aiutato, e l’accanimento dell’azienda verso la creazione di un’ulteriore piattaforma proprietaria, ha svelato le reali problematiche del comparto applicazioni.

BlackBerry Priv VS iPhone 6s Plus

Per questo motivo, negli anni, coloro che erano rimasti affascinati dalla reattività del sistema, dalle ottime caratteristiche hardware, dalla fotocamera e da un settore applicazioni efficiente e curato, hanno preferito migrare ai dispositivi Apple. BlackBerry non ha proposto nulla di realmente competitivo ed interessante, fino ad oggi. L’azienda ha di fatti lanciato un nuovo dispositivo che racchiude il meglio di ciò che poteva offrire aggiunto al valore di un OS ormai stabile e ricco di applicazioni. Ci riferiamo a BlackBerry Priv, un telefono dal design interessante e dall’hardware prestante, che monta Android 5.1.1 Lollipop.

BlackBerry Priv VS iPhone 6s Plus: estetica

Sicuramente si tratta di due dispositivi dalla caratteristiche estetiche “premium”. Per quanto i materiali non siano nobili in BlackBerry Priv, non capita tutti i giorni di ritrovare sul mercato uno “slider-phone” con angoli curvi. Il trend lanciato da Samsung, con i suoi dispositivi “Edge”, ha influenzato questo dispositivo, che conserva una sua identità riconducendoci al classico prototipo di terminale BlackBerry. Terminale che risulta più compatto rispetto al melafonino, e i cui due punti di forza sono rappresentati dalla tastiera fisica e dallo speaker audio frontale.

BlackBerry Priv VS iPhone 6s Plus

Anche per quanto riguarda iPhone 6s Plus vale il precedente discordo. Il design adottato dalla precedente generazione di iPhone è diventato ormai iconico, e la costruzione realizzata in alluminio conferisce una nota elegante e un valore aggiunto a questo dispositivo. Sebbene iPhone 6s Plus abbia una diagonale di solo 0.1 pollici più estesa rispetto al Priv, il melafonino risulta molto più alto a causa delle due cornici, superiore ed inferiore, che rappresentano una tradizione che accompagna i dispositivi Apple sin dalla loro nascita. Tali cornici, però, migliorano l’esperienza d’uso del terminale in modalità “landscape”.

BlackBerry Priv VS iPhone 6s Plus: tastiera

Inutile dire che il vero valore aggiunto di BlackBerry è costituito dalla sua tastiera fisica. Già in alcuni dispositivi precedenti al Priv (BlackBerry Passport e BlackBerry Classic) l’azienda ha reintrodotto una tastiera fisica implementando delle gesture che rendono l’utilizzo del terminale piacevole ed efficiente. La funzione “trackpad”, il feedback tangibile e le varie scorciatoie sono il punto di forza del dispositivo nell’utilizzo quotidiano.

BlackBerry Priv VS iPhone 6s Plus

La digitazione, d’altro canto, in iPhone 6s Plus è stata anch’essa migliorata. La funzionalità Force Touch, implementata nella nuova generazione di iPhone, “meccanicizza” la tastiera di default in iOS creando tutta una serie di scorciatoie al variare della pressione esercitata sul pannello.

BlackBerry Priv VS iPhone 6s Plus: applicazioni e OS

Per quanto riguarda il settore delle applicazioni e delle due diverse piattaforme, non resta molto da aggiungere. BlackBerry ha deciso di puntare sull’ottimizzazione della sua interfaccia, sul miglioramento dell’usabilità, sul diffondere l’eccellente esperienza d’uso dei suoi dispositivi. La decisione di adottare Android Lollipop può essere vista proprio in questo senso: l’ausilio di una piattaforma di massa, affermata e oramai affidabile con un comparto applicazioni vastissimo, per avvicinarsi agli utenti e alle loro esigenze senza rinunciare all’esperienza BlackBerry. Per iPhone 6s Plus le cose sono diverse. Cambia il sistema operativo, cambiano le filosofie. Anche il dispositivo della mela offre un’ottima esperienza d’uso, integra un ecosistema con gli altri prodotti Apple ed un’affidabilità, fluidità, stabilità ormai consolidati nel tempo, oltre al comparto applicazioni maturo e vasto.

In conclusione, si tratta di due dispositivi che vogliono offrire un’esperienza d’uso unica, filosofia molto cara ad entrambe le aziende. Prezzo e caratteristiche hardware hanno un certo peso per entrambi i dispositivi. Ricordiamo che BlackBerry Priv viene venduto alla cifra di 799€ mentre iPhone 6s Plus varia dai 739 ai 1.174€ in base ai tagli di memoria. Insomma, due terminali dalle caratteristiche “top” che si collocano nella fascia alta del mercato. Non è possibile decretare chi sia il migliore tra i due, dunque questa sfida si conclude con un “pareggio”, un pareggio che varia al variare delle singole esigenze. Ciò che fa realmente la differenza è la piattaforma su cui questi terminali si basano, per il resto, si tratta di due dei migliori device presenti attualmente sul mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *