Come effettuare Reset Lumia, Backup e Ripristino dei Windows Phone 8.1

Come effettuare Reset Lumia, Backup e Ripristino dei Windows Phone 8.1. Il passaggio a un dispositivo nuovo, si sa, è davvero eccitante, ma questo momento di transizione non è esente da insidie e  da una procedura articolata e noiosa per chi necessita di avere a disposizione i propri dati in qualsiasi momento.  Trasferire tutta una serie di settaggi, contatti, documenti e contenuti multimediali, oltre al dover reinstallare manualmente ogni singola applicazione, è un processo lungo, seccante e a tratti complesso, dunque, ciò che possiamo consigliare è di effettuare un backup del dispositivo. Con l’arrivo dei nuovi Microsoft Lumia, abbiamo pensato di proporvi una semplice guida per rendere il più indolore possibile la migrazione dei vostri dati dal vecchio dispositivo al nuovo.

Da Windows Phone 8.1, accedendo col proprio account Microsoft, è possibile abilitare l’impostazione di salvataggio automatico dei propri contenuti nel cloud, in modo da poter ripristinare un backup ogni qual volta ne avrete bisogno, secondo le vostre esigenze.

Come effettuare Reset Lumia, Backup e Ripristino – LA PROCEDURA:

Per effettuare un salvataggio dei contenuti o scegliere in che modo eseguirlo basterà andare nelle Impostazioni alla voce Backup. Ma vediamo, più da vicino, cosa comporta.

Salvataggio delle app e delle impostazioni

È possibile creare una copia delle applicazioni installate nel telefono e dei progressi fatti, per le app che supportano questa funzionalità. Verranno salvate le password degli account collegati, la cronologia delle chiamate, la schermata Start (posizione, colore e grandezza delle tile), gli account configurati nel telefono, i preferiti di Internet Explorer, le parole personalizzate aggiunte nel dizionario del telefono. Saranno salvate, inoltre, le impostazioni relative alle foto, ai messaggi e posta elettronica, al proprio account, alla schermata di blocco e ai comandi vocali.

Per attivare il salvataggio delle app e delle impostazioni andare in Impostazioni > Backup > App e impostazioni, attivare Backup delle impostazioni e attivare il Backup delle app.

Ricordiamo che il telefono effettuerà questa operazione in automatico ogni tre settimane, una volta collegato ad una rete Wi-Fi e dopo aver raggiunto un’autonomia della batteria sufficiente. È comunque possibile crearlo manualmente andando in Impostazioni > Backup > App e impostazioni, e dopo l’attivazione, Esegui il backup ora.

Salvataggio degli SMS

Analogamente, effettuando una copia di backup di SMS e MMS nel Cloud, avrete tutte le conversazioni salvate e sincronizzate sul nuovo dispositivo. Basterà andare in Impostazioni > Backup > SMS  e attivare Backup degli SMS.

Salvataggio di foto e videobackup foto
Caricando automaticamente le foto e i video in OneDrive, è possibile visualizzarli su qualsiasi dispositivo in grado di accedere al web.

Il backup dei contenuti è utile anche nel caso in cui il vostro dispositivo debba essere ripristinato, o nel caso in cui vogliate farlo. Il ripristino del terminale sta ad indicare una procedura grazie alla quale è possibile riportare il proprio smartphone allo stadio in cui è stato acquistato. Ciò comporta una “pulizia” del device, la quale eliminerà i vostri dati, le vostre applicazioni, le vostre “personalizzazioni” ed effettuerà un ripristino delle impostazioni di fabbrica.

Nel caso in cui, vogliate “azzerare” il vostro terminale e fare un Reset Lumia o di qualsiasi altro terminale Windows Phone e renderlo come “appena comprato” la procedura è semplice. Basterà andare in Impostazioni > Informazioni su > Ripristina il telefono.

Nel caso in cui dobbiate ripristinare il vostro dispositivo ma non vogliate perdere i vostri dati, vi consigliamo di effettuare, prima, un backup dei contenuti secondo la procedura che abbiamo descritto in precedenza, dopodiché, procedere col ripristino e all’accensione scegliere l’opzione di ripristino del backup.

Ricordiamo che per poter usufruire del ripristino di un backup precedente, dovrete aver effettuato l’accesso con lo stesso account Microsoft di quando avete creato il backup.

Speriamo che questa guida possa esser stata chiara ed utile a tutti gli utenti che possiedono un Windows Phone. Nel caso riscontraste problemi, non esitate a contattarci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *