Diffusione iOS 9, prosegue la crescita: toccata quota 70%

La diffusione iOS 9 continua inarrestabile nel suo percorso di crescita. A divulgare la notizia è la stessa Apple, secondo la quale l’ultima versione del sistema operativo mobile sviluppato in “quel” di Cupertino avrebbe “rosicchiato” tre punti percentuale nelle ultime due settimane, raggranellando l’apprezzabile score del 70%. Conseguentemente, toccano il segno meno le restanti release precedenti: iOS 8 passa dal 24 al 22%, mentre più in generale le versioni inferiori restano ancorate ad otto punti percentuali. La diffusione iOS 9 di cui trattasi è stata calcolata, precisa Apple, su tutti i devices connessi all’Apple Store nella giornata del 30 Novembre.

Diffusione iOS 9

Una crescita importante, dunque, specie se rapportata con gli scores precedenti là dove l’aumento è stato sì graduale ma non capace di toccare il 3% nel giro di due settimane (dati alla mano, si è avuto infatti un segno positivo oscillante tra l’uno ed il due percento nelle settimane del 2 e 16 Novembre). A tale stregua, una motivazione plausibile cui addebitare questo fenomeno potrebbe esser il lancio del maxi-tablet iPad Pro, disponibile in via generale dalla metà di Novembre.

A far da contraltare alla diffusione iOS 9 è invece il ritmo a passo d’uomo scandito da Android: complice la annosa frammentazione che affligge il robottino verde, Marshmallow (invero immesso sul mercato un mese dopo ad iOS 9) non riesce ancora a decollare e la versione più diffusa resta ancora KitKat 4.4.4, appaiato al 38%; segue a ruota Lollipop con il 26%, in attesa che le quote delle due sopracitate versioni (rilasciate rispettivamente due ed un anno fa) possano lasciar il passo ad Android 6.0 con i primi aggiornamenti degli smartphone di nuova e precedente generazione non-Nexus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *