Google Calendar ora organizza anche le liste

Una nuova funzionalità consentirà di sfruttare la meglio il vostro Google Calendar. Infatti, oltre a quelli che sono dei normali appuntamenti, ora l’app, che si coordina con il formato desktop, consentirà di tenere a mente anche tutte quelle cose che sarebbero da fare ma che non sono dei veri e propri appuntamenti.

Google Calendar

Spieghiamoci meglio: immaginate di dover chiamare il dentista. Vorreste avere un reminder, ma non relativo ad un giorno o un’ora specifici. Ecco che questa nuova funzionalità ve lo permetterà.

Infatti, con Google Calendar potrete creare il vostro reminder che rimarrà visibile fino a quando non lo avrete realizzato, oppure non deciderete di cancellarlo. Ma c’è ancora di più.

Con questa nuova funzione sarà possibile anche “l’auto completamento” relativo ad alcune attività programmate. Un esempio classico potrebbe essere quello di chiamare un collega: se il nome del collega sarà presente all’interno del cellulare, l’app di Google Calendar si occuperà di inserire immediatamente il numero nel reminder, così che possiate chiamarlo senza affrontare altri passaggi che potrebbero, nel frattempo, farvi dimenticare cosa stavate facendo.

Quindi, sia gli appuntamenti classici, sia le vostre liste potranno essere organizzate e sincronizzate insieme, in modo da non dimenticare davvero più nulla.

Questa nuova funzionalità è stata resa disponibile per le applicazioni sui dispositivi Android ed iOS e sembra che arriverà presto anche per la versione desktop del calendario Google.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *