iOS 9 iPhone 4s “Non S’Ha Da Fare” – Protesta e Class Action contro Apple

iOS 9 iPhone 4s “Non S’Ha Da Fare” – Protesta e Class Action contro Apple. Ebbene sì, sembra proprio che questo connubio tra iOS 9 e il buon vecchio iPhone 4 non sia nato sotto la giusta stella, in quanto molti utenti si stanno lamentando delle prestazioni del nuovo software di Apple con il tanto amato iPhone 4s.

Apple quando aveva annunciato iOS 9, si era lasciata scappare il fatto che il nuovo sistema operativo sarebbe stato compatibile con una lista abbastanza incredibile dei dispositivi dell’azienda, anche i più remoti. In effetti, l’aggiornamento è disponibile per tutti gli iPhone, iPad e iPod che hanno almeno il chip A5, praticamente ogni device prodotto da Apple dal 2011 in poi.
ios-9-iphone4s

Dopo l’aggiornamento ad iOS 9, però, c’è stato un certo numero di reclami e un generale malcontento soprattutto per gli utenti di iPhone 4s e i vari forum di supporto sono stati letteralmente invasi da tali clienti insoddisfatti. Pensate, che anche gli utenti di iPhone 6s Plus hanno avuto alcuni problemi, poi fixati con i successivi aggiornamenti 9.1 e 9.2. Tuttavia, molti proprietari di vecchi iPhone 4s riferiscono ancora oggi che i loro telefoni andavano meglio con iOS 8 e che ora sono molto più difficili da utilizzare a causa di errori e problemi vari.

Il calo di prestazioni sembra essere stato così grande che un centinaio di persone hanno indetto una class action contro Apple al tribunale di New York. A capo di tutto ci sarebbe la spiegazione che, dopo l’aggiornamento, il loro iPhone è decisamente più lento e non funziona più normalmente come prima e gli utenti si sono sentiti costretti “spendere centinaia di dollari per acquistare un nuovo telefono cellulare”.

La denuncia continua nell’elencare varie citazioni delle campagne pubblicitarie di Apple, che sostengono che iOS 9 è più veloce e più reattivo, in realtà non sarebbe affatto così sull’iPhone 4s, secondo i promotori di tale class action questa è una pratica ingannevole, in quanto queste affermazioni non erano affatto vere!

La richiesta fatta ad Apple è la seguente:

  • Tornare ad una precedente versione più stabile di iOS;
  • Un premio di $ 5 milioni;
  • Un’ordinanza del tribunale che richiede ad Apple di correggere i suoi annunci pubblicitari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *