iPhone 6S Plus VS Samsung Galaxy S7: sfida a suon di benchmark

iPhone 6S Plus VS Samsung Galaxy S7, l’eterna sfida tra i due principali nonché quotati colossi del mercato mobile è oramai pronta a rinnovarsi ed a scandire il prossimo 2016. Il vecchio ed il nuovo che avanza, aggiungeremmo, dal momento che il portabandiera coreano non è stato ufficialmente presentato, malgrado in rete siano già copiose le indiscrezioni riguardanti tutto quel che concernerà il prossimo esponente della linea “Galaxy S” sia in termini estetici che, soprattutto, di hardware. Tra questi, ha fatto certamente discutere la scelta di Samsung di inserire due diversi processori all’interno di S7, affidandosi da una parte all’ormai corroborato Exynos 8890 – soluzione proprietaria apprezzata con S6 Flat ed EDGE – e dall’altra al nuovo chipset top di gamma a firma Qualcomm, lo Snapdragon 820; due differenti soluzioni destinate ad altrettanti mercati, come abbiamo avuto modo di argomentare.

iPhone 6S Plus vs Samsung Galaxy S7

Ebbene, è proprio sul processore che una fonte asiatica ha tratto una prima bozza della sfida iPhone 6S Plus VS Samsung Galaxy S7, parametrando i rispettivi benchmarks fatti registrare su Geekbench dai due smartphone nel corso degli ultimi mesi; la competizione è stata altresì allargata ad iPad Pro, al fine di valutare la mera forza bruta di Apple A9X, il potente socket che “viaggia” ai ritmi di un Intel Core i5 del 2013. Apple contro Samsung, dunque, o meglio processore di iPhone 6S Plus ed iPad Pro contro i nuovi chipset che caratterizzeranno il 2016 di Samsung (Exynos 8890) e Qualcomm (Snapdragon 820).

iPhone 6S Plus VS Samsung Galaxy S7 vede il primo primeggiare, di una manciata di punti, su GeekBench nel campo single-core: è infatti 2.495 lo score registrato dal phablet di Apple, battuto nettamente soltanto dal nuovo A9X di iPad Pro (3.222 punti). Un distacco importante, dunque, specie per l’Exynos 8890, fanalino di coda a quota 2.294 punti e dietro lo Snapdragon 820 (2.456 è lo score di GS7 alimentato dal socket di Qualcomm). Tenendo quindi a mente i numeri snocciolati da GeekBench, Apple è ancora in testa per quel che riguarda il comparto single-core, mentre il processore che permette a Samsung Galaxy S7 di star quasi incollato ad iPhone 6S Plus è proprio lo Snapdragon 820.

iPhone 6S Plus VS Samsung Galaxy S7 rovescia integralmente le sorti della sfida se prendiamo in analisi il reparto multi-core, là dove Exynos 8890 mostra appieno tutti i propri muscoli. Un leitmotive praticamente identico a quello del 2015, nel quale il processore proprietario di Samsung ha trionfato in scioltezza sul resto dei competitor proprio nel frangente di cui sopra. Anche qui, il nuovo Exynos riesce ad aver la meglio persino su iPad Pro (6.908 contro 5.468 lo score dei due socket), con lo Snapdragon 820 molto vicino ad A9X (5.423 punti) e iPhone 6S Plus (Apple A9) distaccato al quarto posto (4.351). Una sfida interessante seppur da prendere invero con le pinze, dal momento che i benchmarks lasciano il tempo che trovano se rapportati alla mera esperienza d’uso quotidiana. Una cosa è comunque certa: per tutti e quattro i dispositivi in questione, di potenza offerta dal processore ve ne è sicuramente in abbondanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *