iPhone 7, diffuso in rete un video di un prototipo

Il chiacchericcio attorno al prossimo iPhone 7 marcia a ritmo piuttosto sostenuto, tra mere boutade ed indiscrezioni assai più veritiere ed affini con le strategie ad ampio raggio che il colosso di Cupertino orchestrerà per il 2016. Malgrado manchi ancora molto alla presentazione ufficiale – verosimilmente a Settembre, come costumanza oramai diffusa – sono già diversi gli utenti che hanno abbozzato le prime linee estetiche dello smartphone di Apple, chiamato a rinnovarsi in termini di design dopo i modelli di transizione caratterizzati dalla lettera “S”.

iPhone 7

Più che un concept fatto in casa, il rumor che sta circolando insistentemente in queste ore poggerebbe su un video – forse girato alla Foxconn, visto che la persona che detiene in mano il device indossa indumenti protettivi e guanti tipici dei dipendenti che lavorano presso le catene di montaggio – raffigurante un prototipo di iPhone 7, dunque lo stato embrionale dello smartphone che Apple presenterà nel 2016. Richiamando le parole di inizio articolo, è plausibile catalogare il video tra la prima delle due menzionate categorie, indi per cui invitiamo gli utenti a prender con le pinze le informazioni, almeno fino a quando queste non troveranno conferme più tangibili.

Ad ogni modo, dal prototipo di iPhone 7 emerge chiaramente l’assenza del tasto “Home”, che negli ultimi anni ha sfoggiato il lettore d’impronte digitali. L’aspetto generale, in termini di estetica dello smartphone, è stravolto rispetto ai modelli attualmente in circolo, dal momento che i bordi laterali sono sottili (a beneficio dunque di una maggior dimensione del display e, per converso, compattezza generale) e le fotocamere posteriori ed anteriori sono posizionate al centro. Di certo c’è che iPhone 7 adotterà un nuovo design, ma il video trapelato in queste ore ha, a primo acchitto, tutte le sembianze di una boutade, vista la mancanza del tasto home che, in questi anni, ha fatto da punto di raccordo tra gli smartphone di Apple.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *