Pagelle 2015: Ecco il Miglior Produttore di Smartphone dell’Anno!

Pagelle 2015: Ecco il Miglior Produttore di Smartphone dell’Anno! Come ogni anno sono qui con voi a parlare di quale produttore mi ha convinto maggiormente, come sempre mi sono confrontato con voi, abbiamo indetto un sondaggio, in parte sono d’accordo, in parte no, ma direi che i produttori dei primi posti li avete più o meno votati tutti, ma prima di svelare il risultato del sondaggio andiamo per gradi.

Innanzitutto se non avete visto il video potete vederlo qui sopra, oppure potete leggere e scorrere la classifica: Partiamo!

pagelle 2015

Pagelle 2015: Ecco il Miglior Produttore di Smartphone dell’Anno!

 

STONEX – 4 (0% VOTI UTENTI)

Il produttore che tanto aveva promesso, poco ha raccolto a causa di un progetto alquanto discutibile. Sono state tante le lamentele sia sul nostro sito che online e nei vari forum. Lo Stonex One si è rivelato essere un device poco affidabile, basta fare una ricerca sul Web o sulla pagine Social dell’azienda per leggere commenti imbarazzanti. Inoltre, è davvero particolare il fatto che siamo stati costretti a vedere da vicino il prodotto solo grazie ad un amico che lo ha acquistato, fa riflettere che tutte le aziende sono felici di inviarci i prodotti e Stonex no, c’è qualcosa che, obiettivamente, non quadra, forse l’azienda è spaventata dal nostro giudizio?

ACER – 6 (0% VOTI UTENTI)

Acer ha prodotto buoni device Windows 8 e 10 quest’anno e il Liquid Jade Primo potrebbe essere un interessante phablet Windows per unire PC e Smartphone. Ma, se dobbiamo parlare in termini di quanto fatto nel mondo degli smartphone, il risultato è appena sufficiente. Poche idee e nessun design particolarmente accattivante. Abbiamo apprezzato però durante la nostra prova il nuovo Z630 con batteria da ben 4000 mAh e linee sottili, ma troppo poco per Acer, specie se ricordiamo i fasti della serie iniziale Liquid.

ARCHOS – 6 (0% VOTI UTENTI)

La casa francese ha prodotto dei device anche interessanti, ma sono difficili da reperire, soprattutto nei negozi fisici italiani e manca una conoscenza del brand nel nostro Paese. Sembra quasi interessare poco l’Italia ad Archos ed è veramente strano tutto questo. Tra i device provati abbiamo notato una buona qualità, anche il Diamond S visto a Berlino aveva delle potenzialità, ma per ora si vede solo questo, ci aspettiamo di più da questo marchio.

BLACKBERRY – 6,5 (1.79% VOTI UTENTI)

Il 2015 ha segnato un anno di svolta per la casa canadese, il primo device Android, il ritorno alla tastiera fisica QWERTY su un cellulare e per la prima volta su uno smartphone con l’OS di Google e poi il prezzo folle del Priv. Che dire le potenzialità ci sono, ma vanno sfruttate meglio. Speriamo nel 2016.

ALCATEL – 6,5 (1.79% VOTI UTENTI)

Alcatel ha prodotto dei terminali particolari quest’anno, come l’Idol 3 con un bel design e anche singolare, il Watch e diversi altri prodotti. E’ mancato, però, il terminale simbolo di vendite a causa di prezzi forse esagerati e tra gli utenti si è perso quell’affetto rispetto al passato, un passo indietro sicuramente. Sparita anche la serie Hero che aveva buone potenzialità.

NGM – 6,5 (0% VOTI UTENTI)

L’azienda italiana ha vissuto un periodo complicato nella prima parte del 2015, ma abbiamo avuto modo di testare alcuni device della nuova serie You Color nella seconda parte del 2015 e crediamo che abbia lavorato discretamente bene, ci aspettiamo una ripresa nel 2016 – 6,5 di fiducia!

HTC – 7 (1.79% VOTI UTENTI)

HTC è stata una delle più grandi delusioni di questo 2015, un vero peccato, ancora una volta la casa taiwanese dimostra di avere un’enorme potenzialità e poi si perde in un bicchier d’acqua. Tanti terminali rilasciati di cui quasi nessuno conosce l’esistenza, un M9 che non ha venduto come avrebbe dovuto e questo è molto strano, credo sia un problema di marketing a questo punto, in quanto M9 è un ottimo prodotto! Purtroppo ad aggravare la situazione c’è un One A9 eccellente su tanti punti (soprattutto a livello software che è la cosa più importante) e incredibilmente non all’altezza su altri, specie quando si decide di venderlo solo nella versione con 2 GB di RAM a 649€ in Italia e con batteria da 2150 mAh. Nulla da aggiungere, il voto e il tutto si commenta da solo.

ZTE – 7 (0% VOTI UTENTI)

La casa cinese con la sere Nubia e lo Z11, i nuovi Blade S7 e diversi altri device interessanti sembrerebbero definire un 2016 interessante per ZTE, ma ci aspettiamo una maggiore distribuzione dei prodotti in Italia e una maggiore attenzione al nostro Paese dove spesso arrivano device medi o base di gamma e non i più interessanti flagship. Anche in questo caso, un 7 di incoraggiamento per il 2016.

WIKO – 7,5 (4.46% VOTI UTENTI)

La casa francese in questo 2015 ha ampliato la propria conoscenza del brand nel nostro Paese, ha prodotto un gioiello di estetico con il Pure e uno dei pochissimi device fluorescenti; in generale credo sia stato un anno positivo! L’unica cosa che manca è il software, abbiamo avuto tantissimi problemi con gli aggiornamenti a Lollipop di Pure e altri smartphone e, spesso, Android non è ottimizzato ed esente da bug come dovrebbe essere. Bisogna migliorare lì e sulla qualità del comparto fotografico che lascia ancora a desiderare.

SONY – 7,5 (1.79% VOTI UTENTI)

La casa nipponica ha anellato nel 2015 alti e bassi, tra i bassi spicca il Sony Xperia Z3+ e l’adozione dello Snapdragon 810 sulla nuova serie Z5 che ha causato grossi grattacapi all’azienda. Come sempre design ottimi e buon software, telefoni molto validi anche a livello fotografico (finalmente), forse la serie Compact ha subito una battuta d’arresto, lo Z3c era stato molto più convincente. Sony può fare molto di più, speriamo nel 2016!

MOTOROLA – 7,5 (2.68% VOTI UTENTI)

Con Moto Assist e Display la casa controllata da Lenovo ha realizzato un proprio ecosistema importante, ma quest’anno l’unico device convincente è stato il MOTO G con 2 GB di Ram, gli altri hanno poco convinto per prezzo e per un’ergonomia alquanto discutibile.

ONEPLUS – 8 (1.79% VOTI UTENTI)

OnePlus ha realizzato il successore del One con una qualità molto interessante, ma un prezzo veramente elevato, il motivo per il quale merita un voto così alto è proprio per il OnePlus X, un terminale studiato molto bene per la fascia media del mercato, sicuramente uno dei migliori in questa categoria di prezzo.

MEIZU – 8 (6.25% VOTI UTENTI)

Il miglior prodotto di MEIZU quest’anno è stato, probabilmente, il Pro 5 (anche M2, M2 Note e MX5 sono di rilievo), ma ritengo ancora che la casa cinese produca smartphone per una categoria esperta di utenti, bisogna fare troppo spesso numerose operazioni per renderlo un device utilizzabile al meglio in Italia, bisogna stare attenti a comprare la versione internazionale e vedere bene per la garanzia, conoscere le bande di utilizzo LTE nel nostro Paese ecc ecc… Insomma, buoni prodotti ma ancora lontani dal colpire il grande pubblico medio italiano.

XIAOMI 8 (11.61% VOTI UTENTI)

Il Redmi Note 3 (tra gli altri) è un bel device con ottimo rapporto qualità – prezzo, ma ancora in inglese e con qualche problematica da risolvere, stesso discorso fatto per il MEIZU, smartphones non per utenti medi!

ASUS – 8 (3.57% VOTI UTENTI)

La casa taiwenese ha prodotto una serie di terminali veramente interessanti quest’anno, Asus ZenFone 2, Asus Zenfone Laser, Selfie e anche una serie di rilievo per i Tablet con i nuovi ZenPad. Per non parlare anche dell’ottima gamma di convertibili e ultra-portatili Windows. E’ stato il primo produttore a realizzare un device con 4 GB di Ram e a venderlo a poco più di 300€, da migliorare solo il design e il software che viene spesso aggiornato, ma sarebbe meglio renderlo meno problematico già dall’inizio.

 

LG – 8+ (2.68% VOTI UTENTI)

Bisogna fare un plauso alla casa coreana che si sta impegnando molto sugli aggiornamenti e ha prodotto un ottimo G4 e un buon Nexus 5x. Peccato per una serie di smartphone medi e base di gamma poco convincenti e un G Flex 2 veramente imbarazzante. Ottimi gli smartwatch, seppur con qualche problemino per l’Urban. Luci ed ombre per questo 2015.

MICROSOFT – 8,5 (21.43% VOTI UTENTI)

Microsoft ha rilasciato il suo Windows 10 Mobile proprio nel finale del 2015, prima è praticamente ingiudicabile. Cosa dire… Il software è molto bello, ma appare ancora acerbo, con tanta ottimizzazione ancora necessaria e se sui nuovi top di gamma Lumia 950 e 950 XL ciò viene mascherato da un hardware potente, sul Lumia 550 emergono diverse problematiche, assolutamente da risolvere per non perdere la fetta importante di vendite tra i medi e base di gamma. Il 2016 potrebbe essere l’anno della svolta per Microsoft sul mondo della telefonia se le scelte saranno azzeccate, specie su uno Store ancora scarno di app.

3° POSTO – HUAWEI / HONOR – 9- (16.07% VOTI UTENTI)

Huawei, più con il brand HONOR che con il suo, raggiunge il 3° posto nella nostra classifica, un grande traguardo! Questo perchè quest’anno abbiamo provato una serie di device tutti molto interessanti e con grande rapporto qualità – prezzo. Honor 7 è stato eletto a detta mia e di tutto lo Staff il miglior terminale per quanto richiesto e per quanto offerto con un grandissimo design. Poi altri device da rilevare sono stati il P8 Lite, il P8, il Mate S (un gioiello ma forse troppo costoso), l’ottimo G8, il Huawei Watch, il singolare ShotX, l’Honor 6+ e tanto altro. Tutti dispositivi che ci hanno convinto, ben costruiti e con un prezzo accessibile quasi per tutti. Per me personalmente Huawei è il produttore che ha lavorato meglio nel 2015 nella fascia media del mercato diciamo entro i 300-400€, considerando anche i vari 635, Y6+, G Play Mini e i vari altri buoni terminali di fascia bassa.

2° POSTO – APPLE – 9 (12.5% VOTI UTENTI)

Apple ha lavorato bene andando a migliorare nettamente le prestazioni di iPhone 6 a livello fotografico e, soprattutto, a livello hardware, ora ci siamo davvero! Molti meno crash e più fluidità rispetto ad iPhone 6, ci sono stati passi in avanti veramente importanti a livello hardware e software. Continuiamo a credere che il modello più grande debba introdurre un qualcosa per scrivere con una penna e qualche feature esclusiva rispetto al modello classico da 4.7. Infine, peccato per i problemi su iPhone 4s con iOS 9 e buonissimi i nuovi Apple Watch, iPad Air 2 e iPad Mini 4. iPad Pro onestamente non l’ho ancora compreso, spero di farmi illuminare da Apple, un giorno.

1° POSTO – SAMSUNG – 9+ (9.82% VOTI UTENTI)

Probabilmente Samsung con il Galaxy S6 Edge (o Edge Plus per gli amanti del device grande) ha prodotto il miglior smartphone 2015. Inoltre, finalmente è stato introdotto il device Premium a discapito del prezzo, micro SD e batteria removibile: questo convince meno. Nonostante questo l’S6 Edge è un gioiello, peccato ancora per una gestione RAM non al meglio, ma è sicuramente uno dei device più ottimizzati per i giochi, scatta foto fantastiche e il display è eccellente. Inoltre, citiamo anche i buonissimi Galaxy S5 Neo, Gear S2, Galaxy Tab A e Tab S2, la Serie A e il buon J5. Insomma un anno interessante per Samsung, mezzo voto in meno per la grande mancanza in Europa e in Italia del Note 5, ma nel complesso è stato un anno eccellente per la casa coreana che si è dimostrata una pioniera nell’innovazione nel mondo degli smartphone e insieme ad Apple e Microsoft è quella che ha cercato di fare di più da questo punto di vista.

 

Pagelle 2015: i Risultati del Sondaggio:

 

Infine, ecco qual è stata la classifica e il risultato del sondaggio al quale avete risposto, perdonateci se abbiamo modificato qualcosa, ma dare il 1° posto a Microsoft con un 2015 iniziato solo a fine Novembre ci sembrava davvero troppo, ma questo conferma ancora l’affetto verso “Nokia” (fondamentalmente) del nostro Paese. Infine, da notare come Stonex si fermi a 0 voti (non ci eravamo mai sbagliati si vede su quest’azienda) e anche HTC e abbiano raccolto veramente pochissimi consensi e ci dispiace. Peccato per Asus, Sony e LG, meritavano sicuramente più voti.

Pagelle 2015 Ecco Miglior Smartphone e Miglior Produttore dell'Anno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *