Video Recensione Wiko Fever 4G con 3 GB di Ram

Video Recensione Wiko Fever 4G con 3 GB di Ram. Siamo pronti a fornirvi tutti i dettagli riguardanti la recensione e i risultati raggiungi dall’ultimo terminale top di gamma della casa francese; stiamo parlando del Wiko Fever presentato in quel di Berlino durante IFA 2015 in un evento dedicato.

Wiko Fever è un prodotto veramente economico e con interessanti caratteristiche tecniche e si presenta con Android Lollipop 5.1, poi troviamo il display da 5.2″ FULL HD, il supporto alle rete 4G – LTE e ben 3 GB  di Ram. Per quanto riguarda il prezzo Wiko lo porta in Italia al fantastico prezzo di 199€ => possiamo acquistarlo QUI SU AMAZON con spedizione gratuita!

Wiko Fever 4G

Wiko Fever 4G, adesso andremo a ricapitolare brevemente le principali caratteristiche del dispositivo: (QUI LA SCHEDA TECNICA COMPLETA)

  • Android 5.1 Lollipop
  • Display da 5.2 pollici – IPS LCD FULL HD – 1080 x 1920 pixel – 424 PPI
  • CPU MediaTek MT6753 Cortex-A53 a 1.3 GHz – 8 Core
  • GPU ARM Mali-T720
  • Fotocamera posteriore da 13 MP (+ Flash LED) + 5 MP
  • 3 GB di Ram
  • 16 GB espandibili con MicroSD
  • WIFI, 3G, 4G, Bluetooth, GPS
  • Dimensioni: 148 x 73.6 x 8.3 mm
  • Peso: 143 grammi
  • Batteria: 2900 mAh

CONFEZIONE & UNBOXING

Wiko Fever 4G (2)

La confezione di vendita è la classica della casa francese, ovvero al suo interno troviamo: il cavo USB – micro USB per il telefono e per collegarlo al computer, il caricatore USB, la solita spillina di Wiko per estrarre il vano sim, le cuffie auricolari in ear, gli adattatori per la sim e poi i vari fogli riguardanti la garanzia, la sicurezza e la guida rapida.


Recensione Wiko Fever

FOTOCAMERA: 7

Wiko Fever ha una fotocamera da 13 MP con led flash. La fotocamera di questo device sulla carta ha ben 13 MP che dovrebbero garantire foto di grande qualità; ma come spesso succede non bastano solo i megapixel, infatti questa fotocamera non è tra le migliori, ma su questa fascia di prezzo e considerando i 13 megapixel e le foto fatte, probabilmente, pur non essendo l’aspetto più interessante di questo Wiko Fever, non è per niente male!

Detto questo troviamo una qualità generale più che buona durante il giorno, invece il telefono risulta avere maggior rumore e imprecisione in notturna o in scene con scarsa luminosità. In generale il software non è male, anzi ci sono anche interessanti impostazioni professionali da attivare, ma la rapidità di scatto e la messa a fuoco non sempre sono convincenti. I video vengono registrati in FULL HD e sono discreti. La fotocamera frontale è da 5 MP non male per selfie e video-chiamate.


Recensione Wiko Fever

MULTIMEDIA: 7,5

Il Gps è buono, lavora bene e non ci sono ritardi particolari di aggancio ai satelliti. Lo speaker montato ha una potenza sufficiente, ma non di più, ovvero il telefono durante le chiamate in vivavoce e anche nell’ascolto della musica non convince del tutto con una qualità audio discreta e nulla più. Molto meglio, invece, l’audio e le chiamate effettuate con la capsula auricolare. Wiko, come sempre, garantisce la funzionalità dual sim e troviamo una discreta ricezione (forse un pò meno il wifi), infatti il telefono prende in generale bene nelle solite zone dei test, inoltre le due sim vengono gestite perfettamente e si può scegliere facilmente su quale attivare chiamate, sms e internet! Come gioco abbiamo provato GT Racing 2 è stato provato come gioco e il device non ha mostrato particolari problemi, tutto ok! Infine, un appunto al primo terminale fluorescente mai prodotto che dovrebbe essere questo Wiko Fever: in realtà, nel nostro caso e nella colorazione nera, non si vede molto l’effetto fluorescente in notturna, magari meglio provare con altre colorazioni!


Recensione Wiko Fever

HARDWARE & PRESTAZIONI: 8

Wiko Fever monta il processore MediaTek MT6753 Cortex A53 da 1.5 GHz – 8 Core con 3 GB di Ram e la memoria interna è da 16 GB ed è presente anche lo slot di espansione tramite micro SD, la quale può essere scelta come memoria principale per ovviare al problema dei 16 GB di storage, qualora fossero troppo pochi per il nostro utilizzo (naturalmente montate una micro SD di classe 10)! Una dotazione hardware niente male per questo Wiko Fever, soprattutto se rapportata al prezzo di vendita del device; infatti riusciamo a far girare senza problemi diverse app (anche in contemporanea) e possiamo svolgere molto bene le varie operazioni e troviamo un buon multitasking! Su AnTuTu raggiungiamo oltre 30.000 punti, niente male! Infine, troviamo la possibilità di leggere chiavette USB e abbiamo il LED di notifica.


Recensione Wiko Fever

SOFTWARE: 8

Wiko Fever monta il classico Android 5.1.1 Lollipop con poca personalizzazione dell’interfaccia da parte di Wiko. Quindi sul telefono troviamo già Android Lollipop in versione 5.1 e abbiamo ricevuto anche un aggiornamento durante le nostre fasi di test, bene così! Android Stock cambia solo nella grafica tipica di Wiko, per il resto non ci sono altri cambiamenti, la casa francese aggiunge qualche app come indicato in basso in video recensione e la possibilità di bloccare il terminale con doppio tap, più qualche altra gestures interessante. Infine, come Browser abbiamo Chrome, il quale si comporta bene e permette di vedere in maniera rapida e fluida le pagine Web. Presente anche la radio FM.


Recensione Wiko Fever

SCHERMO: 8,5

Video Recensione Wiko Fever IMG_1863

Il Display del Wiko Fever è un IPS LCD da 5.2″ con risoluzione FULL HD: 1920 x 1080 pixel e 424 PPI! La risoluzione dello schermo è molto buona, anche considerando il prezzo di 199€! Siamo di fronte ad un display dalla qualità generale interessante con una luminosità soddisfacente (il sensore automatico lavora bene), poi troviamo buoni angoli di visione, riproduzione dei colori vivace e neri discreti ma non così profondi; inoltre, nessun problema per la risposta ai nostri tocchi sullo schermo. Peccato non sia stato usato uno schermo Amoled su questo prodotto, come su tanti altri della casa francese.


Recensione Wiko Fever

DESIGN: 8

Il dispositivo è ben costruito dalla casa francese, nessun problema particolare di assemblaggio e troviamo una parte posteriore in finta pelle molto elegante e la cornice tutta in metallo è ben rifinita e con il Plus del fosforescente in notturna (in realtà si vede davvero poco allo scuro, perlomeno nella nostra colorazione). Inoltre il telefono è abbastanza leggero, sottile e si tiene bene in mano. La batteria non è removibile e le due slot sim sono entrambe micro! Wiko Fever misura 148 x 73.6 x 8.3 mm – 143 g di Peso!


Recensione Wiko Fever

AUTONOMIA: 8

La batteria montata su questo dispositivo è da 2900mAh e riusciamo a coprire la giornata senza problemi, si arriva a tarda serata senza patemi d’animo e senza attivare il risparmio energetico! Buono lo sviluppo software che ha sicuramente aiutato in questo campo


Recensione Wiko Fever

RAPPORTO QUALITÀ-PREZZO: 10

Wiko Fever costa di listino costa 199€ => possiamo acquistarlo QUI SU AMAZON con spedizione gratuita! Per quanto riguarda il prezzo, questo è veramente basso, sicuramente un prodotto da tenere in considerazione che potrebbe essere proprio un bel regalo di Natale. Infatti, abbiamo ottimo hardware, software, display e autonomia, con anche il 4G e il DUAL SIM!

Wiko Fever
81.3 TOTALE
0 Punteggio Utenti (0 voti)
PRO
-SOFTWARE -HARDWARE -DISPLAY -AUTONOMIA -PREZZO
CONTRO
-MESSA A FUOCO -FLUORESCENZA -AUDIO
Sommario
Per quanto riguarda il prezzo, questo è veramente basso, sicuramente un prodotto da tenere in considerazione che potrebbe essere proprio un bel regalo di Natale. Infatti, abbiamo ottimo hardware, software, display e autonomia, con anche il 4G e il DUAL SIM!
FOTOCAMERA70
MULTIMEDIA75
HARDWARE & PRESTAZIONI80
SOFTWARE80
SCHERMO85
DESIGN80
AUTONOMIA80
RAPPORTO QUALITA' / PREZZO & CONCLUSIONI100
Cosa hanno detto gli utenti... 0 Lascia il tuo voto

Sii il primo a lasciare un voto.

Lascia il tuo voto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *