Calcolare battito cardiaco Galaxy Note 4 (Guida)

Nella guida di oggi ti proporremo come calcolare battito cardiaco Galaxy Note 4 seguendo dei veloci e facilissimi passaggi – Utilizzando l’hardware del vecchio flagship della casa sud-coreana.

Prima di vedere come calcolare battito cardiaco Galaxy Note 4, ti ricordiamo che per qualsiasi problema, siamo qui per aiutarti.

Calcolare battito cardiaco Galaxy Note 4

Ecco i passaggi da effettuare per calcolare battito cardiaco Galaxy Note 4

  • Devi sapere che l’applicazione che identifica il battito cardiaco è la medesima che è presente sul Samsung Galaxy S5 (primo terminale ad essere dotato di questa caratteristica), parliamo di S Health;
  • Il Galaxy Note 4 per calcolare il battito cardiaco, fa affidamento ad un LED che rimane vicino alla fotocamera posteriore, non altro che il FLASH;
  • Per poter calcolare la frequenza cardiaca ti basta avviare l’applicazione S Health e di conseguenza su Heart Rate;
  • A questo punto, magicamente il LED si illuminerà rilasciando una luce di colore rosso;
  • Ciò che dovrai fare da questo momento è mettere il tuo dito sul LED e pochissimo dopo verranno raccolte tutte le info per il calcolo del battito cardiaco;
  • In poche parole, una volta che hai appoggiato il dito sulla luce emessa dal LED, quest’ultima varierà grazie a piccoli cambiamenti che riveleranno la tua frequenza cardiaca.

Naturalmente seguiranno nuove guide su questo phablet per farvi apprendere tutte le features (misteriose e non). Continuate a seguirci.

Miglior Prezzo sul Web: 0,00 euro da Amazon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *