Ecco Phoenix OS, l’alternativa a Remix OS

Ecco Phoenix OS, l’alternativa a Remix OS. Android è un sistema operativo sviluppato da Google, nato (e cresciuto) come un SO per smartphone e piattaforme mobile, ma le idee, la creatività degli sviluppatori informatici non ha mai fine, infatti dopo Remix OS, a portare Android su PC c’è anche Phoenix OS.

Phoenix OS

Phoenix OS è una versione modificata di Android 5.1 Lollipop, compatibile con sistemi a 32 e 64 bit quindi su qualsiasi PC. Il sistema si presenta con una grafica notevolmente manomessa del SO stock di Google; in basso a sinistra è presente il logo Phoenix che, se cliccato riconduce alla lista di tutte le applicazioni, sia quelle di sistema, sia quelle di terze parti. In basso a destra sono presenti le opzioni di volume di connettività, l’icona batteria e quella per le notifiche. L’interfaccia ricorda molto quella di un SO desktop, obiettivo principale del progetto, le applicazioni sono eseguite di solito in finestre ridimensionabili, che consentono di eseguire più applicazioni contemporaneamente.

Phoenix OS

Phoenix OS è un sistema  appena nato e dunque non possiamo aspettarci prestazioni da top e bug assenti, ci sono alcune imperfezioni grafiche. Non sono presenti le applicazioni native di Google, come Play Store, ma facilmente installabili da fonti esterne.

Phoenix OS può essere scaricato gratuitamente qui.

Qui invece ci sono le informazioni di compatibilità.

Di seguito un video tour del sistema operativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *