Fotocamera OnePlus 2 è buona per Dx0Mark, ma…

La fotocamera OnePlus 2 finisce sotto la lente d’ingrandimento del “solito” Dx0Mark, che qualche giorno addietro si era espresso positivamente su HTC One A9: apprezzabili riscontri per quel che riguarda le foto, ma ad aggravare sul punteggio (76/100) sono i video – Continua a ritmo calzante la ricerca di nuovi smartphone pronti a succedere ed a battere il record detenuto, seppur in compartecipazione, da Samsung Galaxy S6 EDGE Plus e Sony Xperia Z5, veri e propri cameraphone secondo il sito web Dx0Mark, mero benchmark per quel che riguarda le fotocamere.

Dopo aver focalizzato l’attenzione sui top di gamma dell’anno appena trascorso ed in attesa che i primi flagship del 2016 possano far la loro apparizione (bisognerà attender a tale stregua il Mobile World Congress 2016 “in scena” a Febbraio), tocca a OnePlus 2 esser recensito nel suo comparto multimediale, la proposta di fascia alta del brand cinese caratterizzata da un prezzo di listino competitivo (seppur non aggressivo come in occasione del primo One).

Fotocamera OnePlus 2

In sede di presentazione ufficiale, il produttore ha sbandierato le potenzialità del sensore Omnivision, caratterizzato da una dimensione dei pixel rilevante (fattore mutuato poi da Google su Nexus 5X e 6P) e da un meccanismo di messa a fuoco laser e di stabilizzazione ottica d’immagine. Considerazioni in parte condivise dallo stesso Dx0Mark, che ha valutato le prestazioni della fotocamera OnePlus 2 come “solide” e congeniali ai migliori dispositivi del 2015: spiccano a tale stregua immagini catturate con buoni dettagli in tutte le situazioni ed un rumore attenuato nelle scene con presenza di buona luce. In generale, il sensore riesce a lavorar bene in tutti quei contesti con illuminazione congeniale, mentre qualche difficoltà viene percepita nelle scene in controluce, là dove le immagini risultano esser con una tonalità troppo scura.

Il punteggio di 80 punti affibbiato alle foto cozza tuttavia con i riscontri lato video, comparto che non riesce a raggiungere la soglia fisiologica del sette (voto 67/100): nessun problema in presenza di elevata luminosità, ma ad aggravare le performance è un autofocus non sempre preciso, specie nei cambi di scena od in condizione di scarsa illuminazione. Tante luci e qualche ombra di troppo, dunque, per quanto concerne la fotocamera OnePlus 2, che si piazza al ventitreesimo posto in coabitazione con iPhone 5S e Sony Xperia Z1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *