Moto X Force e il mistero della linea verde

Alcuni utenti del Moto X Force (conosciuto al di fuori dell’Italia come Motorola Droid Turbo 2) stanno riscontrando un problema nel device riguardante una misteriosa linea verde verticale apparsa sul display.

Andando a spulciare nei forum di Motorola si può notare come questa seccatura risalga già a Novembre dello scorso annoUn utente di nome Venoran vi ha postato infatti la sua esperienza, affermando che nel momento in cui ha contattato la Verizon (Nel caso in cui non ne siate a conoscenza, il Motorola Droid Turbo 2 è un esclusiva dell’azienda americana) gli è stato detto in tutta risposta che l’apparizione di questa fantomatica linea verde sarebbe stata causata da un urto troppo forte o dalla caduta da un’altezza notevole.

“Il telefono deve aver preso un colpo troppo forte o deve averlo fatto cadere, non è certo un device a prova d’urto!”

Moto X Force

Inoltre, gli è stata mostrata un’e-mail ad uso interno contenente la foto di un Moto X Force afflitto dallo stesso problema, intitolata “Droid Turbo 2 is shatterproof, not shock-proof”, cioè “Il Droid Turbo 2 è infrangibile, ma non resistente agli urti”. Lo smartphone, infatti, utilizza una struttura ShatterShield, che lo rende estremamente resistente. Se la cosa vi stuzzica e volete maggiori informazioni a riguardo potete trovarle in questo articolo.

Nonostante questo, tuttavia, Venoran ha sempre tenuto fede alla sua versione dei fatti e cioè che non ha mai fatto cadere il dispositivo e che esso non abbia mai preso urti di considerevole entità. Solo successivamente i rappresentanti Verizon gli hanno consigliato di contattare direttamente il produttore, il quale ha finalmente disposto la sostituzione del device con una nuova unità.

Alcuni (sfortunati) possessori del Moto X Force affermano che questa linea verde è sempre presente sullo schermo, anche quando è acceso, mentre altri addirittura dicono che si espande con il tempo. Purtroppo, però, al momento non sono state rilasciate dichiarazioni ufficiali dall’azienda che spieghino il problema in maniera dettagliata e se è un malfunzionamento derivato dal lato software oppure dai componenti hardware.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *