Nuovo smartphone Panasonic: ecco Eluga Turbo con 3GB RAM

Gli smartphone Panasonic non rappresentano certamente una costumanza tipica del mercato mobile, allorché l’azienda con sede sociale in Giappone preferisce convergere tutti i propri sforzi verso i mercati emergenti, quali l’Asia. E così, dopo aver introdotto Lumix CM10 all’inizio di questo mese – prodotto con a bordo Android che strizza l’occhio agli amanti della fotografia – arriva in data odierna l’ufficializzazione di un nuovo smartphone Panasonic, destinato in via esclusiva al territorio indiano: trattasi di “Eluga Turbo”, dispositivo di fascia media pronto ad esser smerciato a partire dal 27 Gennaio prossimo.

Il prezzo di vendita è piuttosto aggressivo, giacché Panasonic ha fissato un listino pari a 10.999 Rupie indiane (pressappoco 150 euro) per le versioni in Blue Marine (blu marino), Gold Champagne (Oro) e Rose Gold (Oro rosato, sulla stregua dei più blasonati iPhone 6S/6S Plus). Lo smartphone Panasonic in questione fa leva su un display da 5″ pollici IPS a risoluzione HD (1280 x 720 pixel) vetro Gorilla Glass 3 ed è corroborato da un ancora ignoto processore octa-core a 64bit con frequenza di clock ad 1.5Ghz (trattasi di MediaTek?) in coppia con 3 gigabyte di memoria RAM e 32 gigabyte di storage interno, espandibili tramite slot per accogliere micro-SD fino ad un tetto limite di 32 gigabyte.

smartphone Panasonic

Il comparto multimediale dello smartphone Panasonic in esame è forse l’elemento più atteso, visto le potenzialità e competenze del colosso giapponese: frontalmente trova posto un sensore da 5 megapixel, mentre sul posteriore uno da 13 megapixel. Ad impreziosire Eluga Turbo è però il design, giacché il brand ha impiegato sul proprio dispositivo materiali premium, quali metallo e, relativamente al retro, un vetro ribattezzato “ASAHI Dragontail”.

L’aspetto estetico dello smartphone Panasonic in questione è dunque di non trascurabile rilievo, e malgrado lo spessore di appena 6.9 millimetri, il produttore è riuscito ad inserire una batteria da 2.350mAh, in grado di offrire con buona probabilità una giornata d’utilizzo. A muovere il device sarà Android Lollipop versione 5.1, personalizzato con l’interfaccia proprietaria FitHome UI di Panasonic. Non resta che capire adesso se il brand metterà a disposizione il suo nuovo prodotto anche nel resto dei vari mercati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *