Samsung Gear Fit 2, prime immagini

Samsung Gear Fit 2 (nome in codice SM-R150), trapelano in rete le prime immagini del nuovo activity tracker con a bordo il sistema operativo Tizen OS – Dovrebbe esser un keynote “affollato” quello orchestrato dall’azienda coreana a stretto gomito con la suggestiva cornice del Mobile World Congress 2016 di Barcellona, allorché tutto fa presagire ad un comparto smartphone contornato per l’occasione dalla presentazione ufficiale di nuovi indossabili facenti parte della linea Gear.

Una mossa mutuata d’altronde dallo stesso MWC, la cui edizione del 2014 ha fatto segnare il debutto, congiuntamente al Galaxy S5, di Samsung Gear Fit e Gear 2 (con annessa variante “Neo”), rispettivamente activity tracker e smartwatch con a bordo il sistema operativo Tizen OS. Ebbene, la seconda generazione dell’indossabile che strizza l’occhio agli “irriducibili” del fitness (nome in codice “Triathlon” ed appellativo tecnico SM-R150) sembra esser pronta al lancio in vista dell’evento stampa programmato a Febbraio e dedicato ai nuovi Galaxy S7 e S7 EDGE.

Samsung Gear Fit 2

Le immagini ufficiali (presumibilmente le medesime che vedremo in sede di presentazione, ndr) fatte trapelare dal sito Tizen Cafè sono d’altronde eloquenti e certificano, di fatto, uno stato dei lavori quantomeno avanzato di Samsung Gear Fit 2. A bordo dell’indossabile troveremo ancora il sistema operativo del colosso coreano, mentre le novità (specie per quel che riguarda il design) sarebbero copiose e tali da suggerire un salto generazionale rispetto al modello attualmente in circolo.

Spulciando infatti le immagini relative a Samsung Gear Fit 2 (riportate nella galleria in calce all’articolo, ndr), appare subito degno di rilievo il differente aspetto estetico del dispositivo in questione, molto più affine all’attuale smartwatch Gear S2 piuttosto che al “vecchio” Gear Fit: i connotati salienti sarebbero dunque un display circolare con ghiera girevole, di fatto un vero e proprio orologio dedicato però al fitness.

La riconduzione di Samsung Gear Fit 2 alla categoria activity tracker è infatti traslata dalla possibile integrazione del nuovo Bio Processor che il colosso coreano ha mostrato in occasione dell’appena trascorso CES 2016 di Las Vegas. Non abbiamo ulteriori informazioni in merito alle componentistiche hardware così come il suo debutto, ma tutto sembra far presagire ad una presentazione ufficiale prevista per il prossimo Mobile World Congress 2016 di Barcellona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *