WhatsApp gratis, non ci sarà più l’abbonamento annuale

WhatsApp gratis, non ci sarà più l’abbonamento annuale. Notizia dell’ultimo minuto quella arrivata direttamente dal direttore di WhatsApp, ovvero Jan Koum.

Benché l’applicazione di messaggistica istantanea conti oltre 900 milioni di account costantemente attivi, l’obiettivo del team è quello di avvicinare quante più aziende e persone possibili eliminando così l’abbonamento annuale rendendo WhatsApp gratis.

WhatsApp gratis

WhatsApp gratis, non ci sarà più l’abbonamento annuale

Come intuibile, si tratta di una decisione molto particolare in quanto, con le sole entrate derivanti dagli abbonamenti, Whatsapp vede rientrate nelle sue tasche oltre 1 miliardo di dollari l’anno. Ma, come comunicato dallo stesso fondatore Jan Koum durante la conferenza DLD che si sta tenendo in queste ore a Monaco, d’ora in avanti non sarà più così.

WhatsApp gratis, tempi previsti per i cambiamenti.

Chiaro che le persone vogliono sapere come possiamo mantenere WhatsApp senza il costo dell’abbonamento annuale e se l’annuncio di oggi possa aprire all’ingresso della pubblicità nella piattaforma. La risposta è no. Da quest’anno proveremo degli strumenti che permettono di utilizzare WhatsApp per comunicare con organizzazioni e con il mondo del business che interessa. Questo significa comunicare con la propria banca se le ultime transazioni siano sospette o meno, oppure con una compagnia di linea su eventuali ritardi del volo. Noi tutti riceviamo simili messaggi già oggi – attraverso i classici SMS e le chiamate – noi vogliamo testare degli strumenti che permettano di farlo anche su WhatsApp, offrendovi ancora un’esperienza d’uso senza pubblicità e spam.

L’abolizione dell’abbonamento annuale su tutte le piattaforme prenderà piede a partire già dalle prossime ore. Tuttavia, il team avrà bisogno di alcune settimane per portare a termine l’intera operazione e garantire WhatsApp gratis a tutti gli utenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *